Evoluzione Politica

Evoluzione Politica (in spagnolo Evolución Política), noto anche in spagnolo con la sua abbreviazione Evópoli, è un partito politico cileno di centro-destra[7], fondato nel 2012. Il partito si definisce una piattaforma liberale per le persone che cercano un "centro-destra moderno che proponga come asse centrale del suo programma l'apprezzamento della diversità, l'enfasi sull'incoraggiamento delle comunità locali e il perseguimento della giustizia sociale".[8]

Evoluzione Politica
(ES) Evolución Política
LeaderLuz Poblete Coddou
PresidenteGloria Hutt
SegretarioFrancesca Parodi Oppliger
StatoBandiera del Cile Cile
SedeProvidencia
AbbreviazioneEvópoli
Fondazione12 dicembre 2012
IdeologiaLiberalismo[1]
Liberismo[2]
Liberalismo conservatore[3]
CollocazioneCentro-destra[3][4]
CoalizioneChile Vamos[5]
Affiliazione internazionaleInternazionale Liberale (osservatore)
Seggi Camera
4 / 155
Seggi Senato
1 / 50
Organizzazione giovanileJuventud Evópoli
Iscritti17 744[6] (2020)
Sito webwww.evopoli.cl

Sociologi come Stéphanie Alenda hanno definito Evópoli un partito postmaterialista, secondo le categorie del sociologo Seymour Martin Lipset.

Felipe Kast, Luciano Cruz-Coke, Harald Beyer e Juan Sebastián Montes hanno fondato il movimento il 12 dicembre 2012.[8]

Evópoli ha accettato di partecipare alle elezioni primarie di Rinnovamento Nazionale nel 2013.[9] Dei tre candidati presentati alle primarie, Eduardo Cuevas è stato il vincitore nel distretto 19 (Independencia e Recoleta).[10] Evópoli ha partecipato alle elezioni parlamentari con cinque candidati al parlamento, tra cui Cuevas (distretto 19) e Felipe Kast (distretto 22). Non si è però concretizzata la candidatura senatoriale di Luciano Cruz-Coke per la Regione di Antofagasta, in quanto il Partito Socialista ha contestato la sua candidatura alla Corte Elettorale (Tricel), ritenendo che fosse applicabile la restrizione ai ministri dello Stato, i quali sono tenuti a dimettersi almeno un anno prima che possano diventare candidati parlamentari.[11] Il 12 settembre il Tricel ha revocato la candidatura di Cruz-Coke.[12]

Per le elezioni presidenziali di quell'anno, Evópoli ha sostenuto la candidata dell'Alleanza per il Cile, Evelyn Matthei. Kast si è unita al suo comando nel secondo round.[13] Alle elezioni parlamentari del 2013 Felipe Kast è stato eletto deputato del distretto 22 (Santiago).

Il 18 dicembre dello stesso anno, 150 consiglieri si sono uniti al partito, inclusi i ministri Pedro Pablo Errázuriz e Roberto Ampuero.[14]

Il 12 aprile 2014 il Consiglio Generale di Evópoli ha annunciato la decisione di voler diventare un partito politico. Nella stessa occasione è stata eletta presidente María Francisca Correa; Luciano Cruz-Coke, Pedro Pablo Errázuriz, Francisco Irarrázaval, Cecilia María Vasallo e Andrés Molina sono stati eletti vice presidenti e Jorge Saint Jean è stato nominato segretario generale.[15] Lo statuto costitutivo del partito è stato firmato il 21 marzo 2015, rendendo così possibile l'inizio del processo di registrazione presso il Servizio elettorale del Cile.[16]

Successivamente, in data 24 luglio 2015, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l'estratto dello statuto, aggiungendo che Evópoli rientrava nella categoria di "partito in formazione" e che avrebbe dovuto ottenere le firme notarili, raccolte in ciascuna regione, necessarie per essere formalmente registrato come partito politico secondo il diritto cileno.[17]

Il 6 maggio 2018 Hernán Larraín Matte è stato eletto presidente del partito, in sostituzione di Francisco Undurraga.[18] Larraín è figlio dell'attuale ministro della Giustizia Hernán Larraín e fratello del regista Pablo Larraín.

Di fronte alle "mega-elezioni" dell'aprile 2021, costituite dalle elezioni della Convenzione costituzionale cilena del 2021, dalle elezioni regionali cilene del 2021 e dalle elezioni municipali cilene del 2021, Evópoli è stato il partito che ha chiesto più prestiti dalle banche per finanziare le sue campagne. Ciò ha portato The Clinic a etichettare il partito come "il preferito delle banche".[19]

Ideologia

modifica

Evópoli è un partito di centro-destra che mostra una varietà di tendenze liberali, tra cui il liberalismo classico,[20] il liberalismo sociale,[21] e il liberalismo conservatore.[22]

Evópoli è a favore del matrimonio tra persone dello stesso sesso, a differenza di altri partiti all'interno della coalizione Chile Vamos.[23]

Candidati presidenziali

modifica

Di seguito è riportato un elenco dei candidati presidenziali supportati da Evoluzione Politica. (Informazioni raccolte dall'Archivio delle elezioni cilene).

Risultati elettorali

modifica
Anno # di voti complessivi % di voti complessivi # di seggi complessivi vinti +/–
2017 67 801 4,07
2 / 43
  2
2021 368 024 7,90
3 / 43
  1

Camera dei Deputati

modifica
Anno # di voti complessivi % di voti complessivi # di seggi complessivi vinti +/–
2017 255 221 4,26
6 / 155
  5
2021 221 284 3,50
4 / 155
  2
  1. ^ (ES) Renato Garin (a cura di), La gran colusión: Libre mercado a la chilena, Editorial Catalonia, ISBN 9789563247664.
    «... derecha liberal Evópoli, mientras que sus hermanos Pablo y Juan de Dios son los creadores de la exitosa productora audiovisual Fábula. Gabriel Ruiz-Tagle también fue ministro de Piñera, en el primer mandato, ejerciendo como primer ...»
  2. ^ Marcela Ramos, Adelanto del libro "Anatomía de la derecha chilena: Estado, mercado y valores en tiempos de cambios", su CIPER Chile, 7 gennaio 2020. URL consultato il 24 gennaio 2021.
  3. ^ a b Economic and political outline Chile, su santandertrade.com. URL consultato il 19 aprile 2022.
  4. ^ Evópoli es el único partido de centroderecha fundado en democracia y con parlamentarios, su t13.cl.
  5. ^ UDI, RN, PRI y Evópoli firman acuerdo para la creación de una nueva coalición política, in La Tercera, 29 gennaio 2015. URL consultato il 30 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2016).
  6. ^ Elecciones 2021, su servel.cl. URL consultato il 14 ottobre 2022 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2022).
  7. ^ Cooperativa.cl, https://www.cooperativa.cl/noticias/pais/politica/chile-vamos/evopoli-el-proyecto-politico-de-la-centroderecha-esta-culturalmente/2015-08-21/110557.html.
  8. ^ a b (ES) emol.com, http://www.emol.com/noticias/nacional/2012/12/13/574325/felipe-kast-lanza-nuevo-movimiento-politico-de-centroderecha.html. URL consultato il 29 aprile 2013.
  9. ^ (ES) adnradio.cl, https://web.archive.org/web/20160307061559/http://www.adnradio.cl/noticias/politica/kast-y-cruzcoke-presentaron-a-los-candidatos-a-diputado-de-evopoli/20130323/nota/1864359.aspx. URL consultato il 29 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  10. ^ (ES) publimetro.cl, http://www.publimetro.cl/nota/cronica/cuevas-de-evopoli-se-impone-en-primaria-y-competira-por-rn-para-diputado-en-independencia-y-recoleta/CPImfD!dXAvrmZxAsvG2bq2aAZIkA/. URL consultato il 3 luglio 2013.
  11. ^ (ES) latercera.com, https://web.archive.org/web/20130730134642/http://www.latercera.com/noticia/politica/2013/07/674-535339-9-luciano-cruzcoke-es-ratificado-como-candidato-a-senador-por-antofagasta.shtml. URL consultato il 12 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2013).
  12. ^ (ES) radio.uchile.cl, http://radio.uchile.cl/2013/09/12/tricel-deja-sin-efecto-candidatura-al-senado-de-luciano-cruz-coke. URL consultato il 12 settembre 2013.
  13. ^ (ES) emol.com, http://www.emol.com/noticias/nacional/2013/08/11/613964/evopoli-e-independientes-formalizaran-apoyo-a-matthei-evelyn-va-a-abrir-la-cancha-en-la-alianza.html. URL consultato il 4 novembre 2013.
  14. ^ (ES) df.cl, http://www.df.cl/evolucion-politica-cumple-un-ano-desde-su-creacion-y-suma-150-nuevos-consejeros-a-sus-filas/prontus_df/2013-12-18/220032.htmll. URL consultato il 19 dicembre 2013.
  15. ^ (ES) emol.com, http://www.emol.com/noticias/nacional/2014/04/12/655016/consejo-de-evopoli.html. URL consultato il 12 aprile 2014.
  16. ^ (ES) latercera.com, https://web.archive.org/web/20150322001249/http://www.latercera.com/noticia/politica/2015/03/674-621954-9-evopoli-se-constituye-como-partido-politico-y-felipe-kast-asume-como-nuevo.shtml. URL consultato il 21 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2015).
  17. ^ (ES) Servicio Electoral de Chile, bcn.cl, http://bcn.cl/1rqik. URL consultato il 24 luglio 2015.
  18. ^ Cooperativa.cl, https://www.cooperativa.cl/noticias/pais/politica/chile-vamos/hernan-larrain-matte-es-el-nuevo-presidente-de-evopoli/2018-05-05/232139.html.
  19. ^ https://www.theclinic.cl/2021/03/25/creditos-para-campanas-evopoli-es-el-favorito-de-la-banca-con-prestamos-por-1-138-millones/.
  20. ^ evopoli.cl, https://www.evopoli.cl/un-manifiesto-liberal/.
  21. ^ ellibero.cl, https://ellibero.cl/actualidad/liberalismo-social-la-apuesta-de-evopoli-para-levantar-la-candidatura-de-briones-a-la-moneda/.
  22. ^ Evopoli, https://www.evopoli.cl/conoce-evopoli/historia/.
  23. ^ movilh.cl, http://www.movilh.cl/felipe-kast-reafirma-compromiso-con-el-matrimonio-igualitario-en-cita-con-el-movilh/.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica