Apri il menu principale
Exotic Shorthair
lang=it
Exotic Shorthair maschio Cream Tubby
Nomi alternativi
Persiano a pelo corto
Informazioni generiche
Luogo origineStati Uniti Stati Uniti
Data origineprima del 1960
Naturale
Nuvola apps browser.png
 Razza naturale
RiconoscimentoGftp.svg Razza riconosciuta
DiffusioneNuvola filesystems yellow.png Razza rara
Standard
CFAstandard
TICAstandard
Tipo morfologico
Tagliamedia
Strutturamediolinea, foreign
Pelopelo semicorto
Note
alcuni colori non sono riconosciuti da tutte le associazioni

L'Exotic Shorthair o Esotic Shorthair o Esotico Shorthair è una razza di gatto riconosciuta genealogicamente ed in possesso di pedegree.

Indice

StoriaModifica

Questa razza è stata selezionata a partire dall'incrocio tra il Persiano e l'American Shorthair. Negli Stati Uniti la razza si è diffusa in data antecedente al 1960, mentre in Europa i primi esemplari sono comparsi nei primi anni ottanta. Il riconoscimento ufficiale della razza è avvenuto nel 1984.

DescrizioneModifica

Zampe corte e grosse, testa tonda e grossa, naso corto, orecchie piccole e distanti tra loro, coda medio/corta, occhi tondi e sporgenti. Gli standard ammettono per il manto tutti i colori e disegni, compresi pointed e seppia. La sua vita media si aggira intorno ai 14 anni.

CarattereModifica

Affettuoso e poco aggressivo è di indole tranquilla e socievole. Perfetto per la vita in appartamento. Pur essendo per sua natura calmo, rispetto al Persiano risulta essere più attivo, ama essere ammirato, motivo per il quale si trova a suo agio nelle esposizioni. Anche da cuccioli tendono ad essere più tranquilli rispetto alle altre razze.


RiproduzioneModifica

Chi alleva l'Exotic Shorthair non può fare accoppiamenti con altre razze che non siano il Persiano. Al momento della nascita necessitano di assistenza a causa delle grandi dimensioni del cranio dei cuccioli nascituri.

AlimentazioneModifica

Predilige un'alimentazione variata, un misto tra cibo secco come le crocchette e cibo umido come scatolette o bustine.

CuraModifica

Gli occhi di questa razza sono delicati ed hanno bisogno di pulizia quotidiana; la metodologia per pulirli è un batuffolino di cotone inumidito. A volte le lacrime dell'Exotic Shorthair possono essere arancioni (tendenti a questo colore).[1] Rilevante è anche la cura da prestare al pelo,che deve essere frequentemente spazzolato, soprattutto durante il periodo della muta.

 
Exotic Shorthair di circa 2 mesi

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica