Fabrizio Castania

compositore e direttore d'orchestra italiano
Fabrizio Castania
Fabrizio Castania.jpg
Fabrizio Castania durante le prove del concerto Note da Oscar 2012
NazionalitàItalia Italia
GenereColonna sonora
Musica sinfonica
Periodo di attività musicale1992 – in attività

Fabrizio Castanìa (Padova, 25 febbraio 1976) è un compositore e direttore d'orchestra italiano.

Nato a Padova, è autore di colonne sonore, opere teatrali, composizioni per orchestra sinfonica, composizioni corali e musica da camera. Il suo gruppo musicale preferito sono gli Imagine Dragons.

Nel 2005 a seguito dell'incontro con i compositori Michele Bettali e Stefano Carrara, intraprende con loro una collaborazione che porterà alla realizzazione di musiche originali per serie televisive quali Rat-man ispirata all'omonimo fumetto di Leo Ortolani, Huntik - Secrets & Seekers (prima e seconda stagione), Winx Club (stagioni IV, V, VI, VII e special), PopPixie, Regal Academy (prima stagione) e per spot pubblicitari e parchi divertimento: Gardaland (Italia), Europa Park (Germania), Portaventura (Spagna), Rainbow Magic Land (Italia).

In qualità di compositore, orchestratore e direttore d'orchestra ha collaborato con musicisti italiani ed internazionali.

Nell'ottobre del 2005 collabora con il sassofonista e jazzista Marco Pasetto e la cantante Silvia Testoni alla realizzazione del CD The Amazing Burt Bacharach orchestrando tutti i 12 titoli presenti nell'album.

Nel 2010 realizza l'orchestrazione del concerto per chitarra e orchestra intitolato The Victoria Concert, scritto dal compositore e chitarrista Massimo Scattolin ed eseguito in prima assoluta in Australia nello stato di Victoria.

Il 30 gennaio 2012 è stato eseguito in prima assoluta presso la Società del Quartetto di Bergamo il quintetto Five 4 Fun per clarinetto e quartetto d'archi, dedicato al Quintetto Raggi.

Nell'aprile 2012 collabora come orchestratore ad alcuni brani per lo spettacolo Rondeau de Fauvel, ideato e realizzato da Michele Mastrotto.

Ha realizzato le orchestrazioni dell'opera rock-sinfonica From Hell to Heaven, ispirata alla Divina Commedia e composta da Andrea Bezzon con gli arrangiamenti rock di Andrea 'Urpilo' Guarnieri.

Nel 2013, assieme ai compositori Michele Bettali e Stefano Carrara, firma le musiche per il film "My name is Ernest" diretto da Emilio Briguglio e prodotto da VeniceFilm. Il film viene presentato il 6 settembre dello stesso anno alla 70ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia.

Nel 2018 compone le musiche per il film "Red Land" diretto da Maximiliano Hernando Bruno e prodotto da VeniceFilm e Rai Fiction. Il film è stato proiettato durante il Los Angeles Italian Film Festival al Chinese Theatre di Hollywood.

DiscografiaModifica

  • 2005 - The Amazing Burt Bacharach - orchestratore (Azzurra Music)
  • 2007 - Rat-Man 'La serie animata' - compositore
  • 2007 - From Hell To Heaven - orchestratore, direttore d'orchestra
  • 2009 - Winx Club Believix (edizione per il Portogallo) - compositore
  • 2013 - That's Sound - compositore, direttore d'orchestra

Colonne sonoreModifica

  • 2003 - The Raven
  • 2003 - Overpowering Musk
  • 2004 - W.A.D.H.
  • 2004 - Miserere
  • 2004 - Warh
  • 2004 - Night Demons
  • 2005 - The Fanciful Behaviour
  • 2005 - En Plain Air
  • 2005 - Internationally Speaking
  • 2005 - Hooligan's Valley
  • 2005 - Possessed
  • 2005 - Gods of Los Angeles
  • 2005 - Dangerous Heaven
  • 2006 - Rat-man (TV)
  • 2007 - Winx Club (TV - quarta stagione)
  • 2007 - Huntik - Secrets & Seekers (TV)
  • 2007 - Giovanni e Paolo e il Mistero dei Pupi
  • 2010 - PopPixie (TV)
  • 2010 - The Qpiz (TV)
  • 2011 - Winx Club (TV - 4 special)
  • 2011 - Huntik - Secrets & Seekers (TV - seconda stagione)
  • 2012 - Horror Vacui (Festival di Cannes 2012)
  • 2012 - Alpha Dog Adventure
  • 2012 - Romantica
  • 2012 - Winx Club (TV - quinta stagione)
  • 2013 - The Wakefield Variation (Los Angeles Web Festival 2014)
  • 2013 - Last Far West (Festival di Cannes 2013) - (premio miglior colonna sonora al Festival Nazionale Videocorto Nettuno)
  • 2013 - My name is Ernest
  • 2014 - Winx Club (TV - sesta stagione)
  • 2015 - Una Nobile Causa
  • 2015 - Winx Club (TV - settima stagione)
  • 2015-2016 - Protocol New Orleans
  • 2015-2016 - Regal Academy (TV - prima stagione)
  • 2015-2016 - Mamma non vuole (co-autore della colonna sonora)
  • 2015-2017 - Regal Academy (TV - seconda stagione)
  • 2018 - Red Land (Rosso Istria) (Music & Sound Factory)
  • 2018-2019 - Winx Club (TV - ottava stagione)

Musiche per Programmi TVModifica

  • Cuochi e fiamme
  • Cortesie per gli ospiti
  • 4 Ristoranti
  • Bake Off - Dolci in forno
  • Il collegio
  • L’isola dei famosi
  • Pechino express
  • Temptation Island
  • 4 Hotel
  • Cortesie per gli ospiti B&B
  • Pizza Hero
  • King of Crime
  • Deal with destiny
  • Fatto in casa per voi

Direttore d'orchestraModifica

OrchestreModifica

Ha iniziato a 16 anni lo studio della direzione d'orchestra, tuttora dirige anche l'orchestra Regina Margherita che si trova in provincia di Padova, ed è stato direttore ospite delle seguenti orchestre:

  • City of Winborne Orchestra (Inghilterra)
  • Murcia Symphony Orchestra (Spagna)
  • City of Freiburg Orchestra (Germania)
  • Koper Chamber Orchestra (Slovenia)
  • Palo Alto Youth Orchestra (California - U.S.A.)
  • Orchestra Giovanile del Veneto (Italia)
  • Kielce Chamber Orchestra (Polonia)

Silver Symphony OrchestraModifica

 
Fabrizio Castania con la Silver Symphony Orchestra.

Dal 2000 è direttore della Silver Symphony Orchestra costituita da circa 50 orchestrali il cui repertorio spazia dalla musica classico-sinfonica alle contaminazioni con altri generi musicali e con la quale ha realizzato i seguenti spettacoli:

  • Pop meets Classic
  • TV Music
  • Queen Symphonic Tribute
  • PIMKO - concerto dedicato alle sigle dei cartoni animati giapponesi
  • From Hell To Heaven - opera rock-sinfonica
  • Silver Christmas
  • Abba Pop Tribute
  • Note da Oscar
  • 150 ANNI NOI

MSF (Music & Sound Factory)Modifica

Nel 2005 dall'incontro con il chitarrista e compositore Michele Bettali e con il bassista e compositore Stefano Carrara nasce una collaborazione artistica tuttora attiva che prende il nome di Music & Sound Factory (MSF). In realtà l'acronimo MSF è costituito dalle iniziali dei nomi di ciascun artista, quindi M per Michele, S per Stefano ed F per Fabrizio.

Da questa collaborazione artistica nascono e si sviluppano, come in un laboratorio condiviso, molteplici progetti musicali che spaziano dalle colonne sonore per serie televisive a canzoni per sigle TV, da musiche originali per parchi divertimento tra i quali Gardaland e Portaventura a brani per spot pubblicitari.

Ognuno dei tre componenti provenendo da esperienze musicali diverse arricchisce con le proprie competenze il lavoro di gruppo, facendo sì che il risultato artistico passi attraverso la professionalità e la valutazione collettiva.

Il primo progetto che vede coinvolti tutti e tre i compositori e che dà origine alla costituzione di MSF è la serie TV d'animazione Rat-man, ispirata all'omonimo personaggio ideato da Leonardo Ortolani. È proprio grazie a Leo Ortolani che i tre compositori si incontrano ed è lui a volerli coinvolgere tutti nel suo progetto televisivo.

Musica per il TeatroModifica

  • Il segreto di Mozart (opera musicale)
  • Le Supplici
  • Pandora
  • Là dove nasce il Nilo
  • Ifigenia in Aulide
  • La scelta di Antigone
  • Clocks
  • Prometeo 2000
  • Genesi
  • Kaleidoscope
  • Le Cosmicomiche
  • 80 voglia di Gaber

From Hell to HeavenModifica

 
From Hell To Heaven in scena

From Hell to Heaven è un'opera rock-sinfonica ispirata alla Divina Commedia. È stata composta dal pianista Andrea Bezzon con gli arrangiamenti rock del chitarrista Andrea 'Urpilo' Guarnieri e le orchestrazioni di Fabrizio Castania. Tratto dall'omonimo CD, lo spettacolo prevede circa 70 musicisti in scena: 40 elementi della Silver Symphony Orchestra, 20 coristi, 10 elementi del gruppo rock Last Dream il tutto arricchito da una imponente scenografia di luci e immagini. La struttura dell'opera prevede i seguenti brani musicali, intercalati da una voce narrante che guida lo spettatore in un immaginario viaggio:

  • Introduzione
  • La selva oscura - [Inferno, Canto I, 1-21]
  • Le porte dell'Inferno - [Inferno, Canto III, 1-21]
  • Caron Dimonio - [Inferno, Canto III, 82-111]
  • Paolo e Francesca - [Inferno, Canto V, 73-93]
  • L'iracondo (Filippo Argenti) - [Inferno, Canto VIII, 25-42]
  • Lucifero - [Inferno, Canto XXXIV, 53-90]
  • Fuga dall'Inferno - [Inferno, Canto XXXIV, 133-139]
  • L'Angelo nocchiero - [Purgatorio, Canto II, 25-45]
  • Beatrice - [Purgatorio, Canto XXX, 55-75]
  • Uscita dal Purgatorio - [Purgatorio, Canto XXXIII, 130-145]
  • L'incontro con Pietro - [Paradiso, Canto XXVII, 1-21]
  • Maria - [Paradiso, Canto XXXIII, 1-21]
  • Al cospetto di Dio - [Paradiso, Canto XXXIII, 121-145]
  • Fine di un sogno

La prima dello spettacolo si è svolta il 24 gennaio 2008 al Teatro Verdi di Padova. Le successive repliche hanno avuto luogo il 28 giugno 2008 presso il Castello Marchionale di Este - Padova, il 21 marzo 2009 presso il Teatro Comunale di Vicenza, il 4 maggio 2012 a Castelfranco Veneto e il 9 giugno 2012 a Campodarsego nel Teatro Alta Forum.

Composizioni concertisticheModifica

  • Tutto in un punto (suite di 12 brani per arpa e marimba) - Suite liberamente ispirata a Le cosmicomiche di Italo Calvino
  • The Day After (orchestra sinfonica) - in occasione del cinquantesimo anniversario della Bomba su Hiroshima
  • Metropolitan Suite (orchestra sinfonica)
  • Jamaican Chaconne (ensemble di ottoni e percussioni)
  • Sarajevo '95 (violino e orchestra)
  • Genesi (orchestra sinfonica)
  • Suite Antique (ensemble di flauti)
  • Sonata per 2 sassofoni e percussioni
  • Small Suite (orchestra da camera)
  • Remembrances (pianoforte e orchestra)
  • Five 4 Fun (clarinetto e quartetto d'archi)
  • Novecento (clarinetto, violoncello e pianoforte)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale MSF, su musicandsoundfactory.com.
  • Sito ufficiale, su fabriziocastania.com. URL consultato il 30 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 25 agosto 2013).
Controllo di autoritàVIAF (EN306352539 · ISNI (EN0000 0004 0754 465X · BNE (ESXX5368599 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-306352539