Faglia di Ballenas

La faglia di Ballenas è una delle faglie trasformi a movimento laterale destro presenti sul fondale marino del Golfo di California, nell'Oceano Pacifico, al largo della costa dello stato messicano di Sonora. In particolare, questa faglia arriva anche ad estendersi attraverso il canale di Ballenas, che separa l'isola Ángel de la Guarda dalla penisola di Bassa California.

Mappa di localizzazione: Messico
Faglia di Ballenas
Faglia di Ballenas
Posizione della faglia di Ballenas nel Golfo di California.

La faglia di Ballenas fa parte della zona di rift del Golfo di California, l'estensione settentrionale della dorsale del Pacifico orientale, e collega il bacino di Delfin, a nord, con il bacino di San Pietro Martire, a sud. In letteratura spesso ci si riferisce ad essa come alla faglia più settentrionale del gruppo di quattro faglie trasformi chiamato sistema di faglia trasforme di Guaymas.[1]

Il 3 agosto del 2009, nella faglia di Ballenas è stato localizzato l'epicentro di un terremoto di magnitudo momento 6,9.[2]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Robert W. Clayton, Jeannot Trampert, Cecilio Rebollar, Jeroen Ritsema, Patricia Persaud, Hanneke Paulssen, Xyoli Pérez-Campos, Arie van Wettum, Arturo Pérez-Vertti e Francesca DiLuccio, The NARS-Baja Seismic Array in the Gulf of California Rift Zone (PDF), in Margins Newsletter, California Institute of Technology, 2004. URL consultato il 16 dicembre 2016.
  2. ^ (EN) R. Malservisi, M. Plattner, M. Hackl, J. J. Gonzalez-Garcia, F. Suarez Vidal, F. Amelung e T. H. Dixon, Earthquake cycle on the Ballenas Fault, Central Gulf of California, MX, in American Geophysical Union (AGU) Fall Meeting 2009, American Geophysical Union, 2009. URL consultato il 16 dicembre 2016.