Faliero (nome)

prenome maschile

Faliero è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2].

VariantiModifica

Origine e diffusioneModifica

 
Marino Faliero, di Francisco Pradilla

Nome di scarsa diffusione[1], è derivato dal cognome della famiglia veneziana Falier (o Faliero), resa celebre grazie ai tre dogi che diede alla Serenissima[1][2]; il suo uso come nome proprio, attestato soprattutto in Toscana[2], è dovuto alla figura di uno di questi dogi, Marino Faliero, la cui tragica storia ispirò opere di un certo successo di Byron e Donizetti[1][2].

OnomasticoModifica

Il nome è adespota, non essendovi santi che lo abbiano portato. L'onomastico può essere festeggiato il 1º novembre, per la festa di Ognissanti.

PersoneModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k La Stella T., p. 146.
  2. ^ a b c d Galgani, p. 265.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi