Fazle Haq Khairabadi

studioso sufi

Fazl-e-Haq Khairabadi (179719 agosto 1861) è stato un giurista indiano hanafi, studioso razionalista, teologo Maturidi, filosofo e poeta. Era un attivista del movimento indipendentista indiano e fece una campagna contro l'occupazione britannica. Ha emesso un primo editto religioso a favore della jihad militare contro il colonialismo britannico nel 1857 e ha ispirato vari altri a partecipare alla ribellione del 1857. Scrisse Taḥqīqulfatvá fī ibt̤āl al-t̤ug̲h̲vá in confutazione del Taqwiyat al-Imān di Ismail Dehlvi e scrisse libri come al-S̲aurah al-Hindiyah.[1]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Fazl e Haq Khairabadi, su qadrishattari.xyz. URL consultato il 12 luglio 2022.
Controllo di autoritàVIAF (EN63551610 · ISNI (EN0000 0000 3912 719X · LCCN (ENno00039238 · GND (DE119349760 · WorldCat Identities (ENlccn-no00039238