Federazione italiana kendo

Federazione Italiana Kendo
(FIK)
Logo
 
DisciplineKendo pictogram.svg Kendo
Pixel fill.png Iaido
Pixel fill.png Battodo
Fondazione1980
Giurisdizionenazionale
NazioneItalia Italia
ConfederazioneAll Japan Budo Federation
PresidenteItalia Raffaele di Leonardo
Sito ufficialewww.federazioneitalianakendo.it/

La Federazione Italiana Kendo (FIK)[1] si occupa di promuovere e diffondere le discipline del kendo, dello iaido e del battodo sul territorio Italiano.

La FIK è membro della All Japan Budo Federation[2].

La FIK è inoltre associata dell'Ente di Promozione Sportiva del CONI MSP Italia[3].

StoriaModifica

La Federazione Italiana Kendo nasce nel 1980, dapprima come disciplina associata alla Federazione Italiana Scherma, successivamente Federazione a sé stante e fino al 2003 ha ottenuto il riconoscimento da parte del CONI.

Nel 2011 la Confederazione Italiana Kendo (CIK) ha fatto domanda al CONI per entrare a far parte delle Discipline Sportive Associate. Il CONI ha invitato le due Federazioni ad attuare un tavolo di confronto per eliminare la dicotomia esistente sulle discipline promosse.

Ogni anno la FIK organizza campionati italiani, stage e seminari per praticanti e atleti.

NoteModifica

  1. ^ FIK, su Federazione Italiana Kendo. URL consultato il 29 novembre 2019.
  2. ^ (EN) All Japan Budo Federation Ramo Italia, su ajbf. URL consultato il 29 novembre 2019.
  3. ^ Inizio, su MSP Italia. URL consultato il 29 novembre 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport