Fernando Buesa Arena

Fernando Buesa Arena
Pabellón Araba
Vitoria - Buesa Arena 01.jpg
Informazioni
StatoSpagna Spagna
UbicazioneTorre 12
01013 Vitoria-Gasteiz
Paesi Baschi
Inizio lavori1991
Inaugurazione1991[1]
StrutturaPalazzetto dello Sport
Ristrutturazione2011
Mat. del terrenoParquet
ProprietarioComune di Vitoria-Gasteiz
Uso e beneficiari
PallacanestroSaski Baskonia
Capienza
Posti a sedere15504[2] (pallacanestro)
10400 (judo)
8850 (tennis)
8700 (concerti)
Mappa di localizzazione

Coordinate: 42°51′51.97″N 2°38′28.22″W / 42.864436°N 2.641172°W42.864436; -2.641172

La Fernando Buesa Arena è un'arena sportiva coperta situata a Vitoria, in Spagna, utilizzata per la pratica della pallacanestro e per ospitare le partite interne del Saski Baskonia, oggi chiamato Caja Laboral Baskonia per via del suo sponsor.

La capacità attuale di posti a sedere dell'arena è di 15.504[2].

StoriaModifica

Originariamente concepito come un mercato coperto per il bestiame bovino verso la metà degli anni settanta in una città che aveva abbandonato la sua vocazione agricola e attraversava un grande cammino di modernizzazione, fu presto riconvertito in un palazzetto dello sport, apertosi infine nel 1991[1].

Precedentemente conosciuto come il Pabellón Araba fino al 2000[3], il palazzetto è intitolato a Fernando Buesa, politico spagnolo assassinato dall'ETA.

L'arena ha ospitato nel 1996 la finale della Coppa delle Coppe (con denominazione EuroCup),[1] nella quale la squadra locale del Saski Baskonia ha vinto il titolo.[4] Nel 2010 ha ospitato un'altra fase finale, la final four della Eurocup vinta dal Valencia Basket Club. Nel 2018 ha ospitato la fase finale dell'eurolega 2018-2019.

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c Fernando Buesa Arena Archiviato il 30 maggio 2009 in Internet Archive.
  2. ^ a b ACB.com Caja Laboral Saski-Baskonia S.A.D. Fernando Buesa Arena (15.000 espectadores) (Spanish)., su acb.com. URL consultato il 22 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 17 dicembre 2010).
  3. ^ El Pabellón Araba pasa a llamarse Fernando Buesa Arena
  4. ^ Eurocup'96 Archiviato il 6 giugno 2008 in Internet Archive.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su buesaarena.com. URL consultato il 22 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2010).