Ferrari World

parco a tema degli Emirati Arabi Uniti
Ferrari World Abu Dhabi
Ferrari World.jpg
StatoEmirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
LocalitàIsola Yas, Abu Dhabi
Coordinate24°29′01.18″N 54°36′25.34″E / 24.48366°N 54.60704°E24.48366; 54.60704
TemiFerrari
ProprietarioAldar Properties
Farah Leisure Parks Management L.L.C.
Inaugurazione4 novembre 2010
Estensione86.000 m2
Sito webferrariworldabudhabi.com

Ferrari World Abu Dhabi (in arabo عالم فيراري) è un parco a tema sull'isola Yas ad Abu Dhabi progettato da Benoy Architects nel 2005.[1]

È il primo parco progettato con temi connessi alla Ferrari; contiene una pista, un teatro, 20 attrazioni, il cinema 3D, la galleria delle auto storiche, la riproduzione del paddock e l'Italia in miniatura[2]. Il parco accoglie il Formula Rossa, la montagna russa più veloce al mondo che raggiunge infatti i 240 km/h in meno di 5 secondi,[3] oltre a una montagna russa a grande caduta, e a un altro con due carrelli paralleli per andare come in gara.

Il parco è di proprietà di Aldar Properties, la compagnia principale di sviluppo di Abu Dhabi. Farah Leisure Parks Management L.L.C., una joint-venture fra Aldar Properties PJSC e ProFun Management Group Inc. (strutture internazionali di divertimento) che gestirà il Ferrari World Abu Dhabi.[4]

La costruzione e il tettoModifica

 
Montagna russa Formula Rossa

L'edificio è alto 45 metri e ha una circonferenza esterna di 2 200 metri. La superficie totale è di 200 000 m2, con una superficie coperta (accessibile solo dal pubblico) di 85 000 m2.

NoteModifica

  1. ^ Copia archiviata, su benoy.com. URL consultato il 6 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2011).
  2. ^ Ferrari World Abu Dhabi: negli Emirati Arabi apre il parco dei record, su f1web.it. URL consultato il 12 novembre 2011.
  3. ^ formula rossa, su ferrariworldabudhabi.com, ferrari.com. URL consultato il 28 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).
  4. ^ Adrenalina a mille al Ferrari World di Abu Dhabi - viaggi.corriere.it, su viaggi.corriere.it. URL consultato il 28 novembre 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ferrari: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ferrari