Apri il menu principale

Ferrovia Bagnolo in Piano-Carpi

linea ferroviaria italiana
Bagnolo in Piano-Carpi
Mappa ferrovia Bagnolo in Piano-Carpi.png
Stati attraversatiItalia Italia
Lunghezza19 km
Apertura1886-87
Chiusura1955
GestoreSAFRE (1886-1936)
CCFR (1936-1955)
Scartamento1435 mm
Elettrificazioneno
Ferrovie

La ferrovia Bagnolo in Piano-Carpi era una breve linea ferroviaria, a scartamento normale, dismessa nel 1955 che collegava le località di Bagnolo in Piano e Carpi e ambedue a Reggio Emilia tramite il proseguimento sulla Reggio-Guastalla.

Indice

StoriaModifica

Dopo una serie di progetti, non andati a termine, nella regione vennero realizzate, tra 1883 e 1887 la Reggio-Ventoso, la Reggio-Guastalla e la sua diramazione Bagnolo-Carpi che realizzava il collegamento ferroviario con la Verona-Mantova. Tali linee vennero gestite dalla concessionaria Società Anonima per le Ferrovie di Reggio Emilia (SAFRE) a capitale privato. Nel 1936, con nuova denominazione "CCFR" il Consorzio Cooperativo Ferrovie Reggiane assunse la gestione della linea al posto della SAFRE messa in liquidazione perché dissestata finanziariamente. Nel 1955 la tratta diramata Bagnolo-Carpi venne dismessa, mentre rimase in esercizio la linea principale per Guastalla.

Tratta Inaugurazione
Bagnolo in PianoCorreggio 23 ottobre 1886
Correggio–Carpi 15 ottobre 1887

PercorsoModifica

Stazioni e fermate
 
linea CCFR per Reggio Emilia
 
18+753 Bagnolo in Piano
     
linea CCFR per Guastalla
 
14+--- Fosdondo
 
10+--- Correggio
 
4+91- Tresinaro
 
3+93- Santa Croce-Casello 13
     
linea FS per Modena
 
0+000 Carpi (FS)
     
linea FS per Mantova

Galleria d'immaginiModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti