Apri il menu principale

First of the Year (Equinox)

singolo di Skrillex del 2011
First of the Year (Equinox)
ArtistaSkrillex
Tipo albumSingolo
Pubblicazione7 giugno 2011
Durata4:21
Album di provenienzaMore Monsters and Sprites
GenereDubstep
EtichettaBig Beat Records
ProduttoreSkrillex
Registrazione2011
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti[1]
(vendite: 1 000 000+)
Skrillex - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2011)

First of the Year (Equinox) è un singolo del musicista statunitense Skrillex, estratto dal quarto EP More Monsters and Sprites e pubblicato il 7 giugno 2011.

La canzoneModifica

Traccia d'apertura dell'EP, musicalmente First of the Year (Equinox) è un brano dubstep con elementi electro house. L'esclamazione Call 911 now! contenuta nella canzone è tratta da un video di YouTube in cui una donna urla ad un gruppo di ragazzi con lo skateboard, accusandoli di averla fotografata illegalmente.

Video musicaleModifica

Il videoclip ufficiale della canzone è stato reso disponibile per il download su iTunes Store il 10 agosto 2011,[2] venendo caricato sul canale YouTube di Skrillex una settimana più tardi.[3] Esso mostra un pedofilo attirare una bambina con delle caramelle e, proprio mentre sta per addormentarla, la bambina si rivelerà essere dotata di poteri soprannaturali.

TracceModifica

  1. First of the Year (Equinox) – 4:21

ClassificheModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) First of the Year (Equinox) – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 24 aprile 2016.
  2. ^ (EN) First of the Year (Equinox), iTunes, 10 agosto 2011. URL consultato il 21 settembre 2011.
  3. ^   Skrillex, First Of The Year (Equinox) - Skrillex [OFFICIAL], su YouTube, 17 agosto 2011. URL consultato il 4 settembre 2012.
  4. ^ The Aria Report (PDF), Aria, 4 luglio 2011. URL consultato il 20 settembre 2011.
  5. ^ a b c d (NL) Skrillex - First Of The Year (Equinox), Ultratop. URL consultato il 24 aprile 2016.
  6. ^ (EN) Skrillex - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), Billboard. URL consultato il 24 aprile 2016.
  7. ^ (EN) Skrillex - Chart history (The Hot 100), Billboard. URL consultato il 24 aprile 2016.
  8. ^ (EN) Skrillex - Chart history (Dance/Electronic Digital Songs), Billboard. URL consultato il 24 aprile 2016.
  9. ^ (EN) Skrillex - Chart history (Digital Songs), Billboard. URL consultato il 24 aprile 2016.
  10. ^ (EN) Skrillex - Chart history (Heatseekers Songs), Billboard. URL consultato il 24 aprile 2016.
  11. ^ (EN) Skrillex - Chart history (On-Demand Songs), Billboard. URL consultato il 24 aprile 2016.
  12. ^ (EN) Skrillex - Chart history (Dance/Electronic Streaming Songs), Billboard. URL consultato il 24 aprile 2016.
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica