Forbes 400

Forbes 400 è un elenco pubblicato a partire dal 1982 dalla rivista Forbes e riguardante i 400 più ricchi residenti americani, classificati in base al proprio patrimonio netto. La classifica è stata avviata da Malcolm Forbes nel 1982 ed è pubblicata ogni anno verso settembre.

Nell'aprile 2018, un ex reporter di Forbes ha affermato che Donald Trump aveva gonfiato la sua effettiva ricchezza per essere incluso nell'elenco di Forbes 400.[1][2][3]

Nella prima lista di Forbes 400 datata 1982[4] c'erano solo 13 miliardari. Il patrimonio di era incluso nella lista del 1982 rappresentava il 2,8% del prodotto interno lordo degli Stati Uniti. Lo stato di New York ha avuto il maggior numero di rappresentanti sulla lista con 77 membri seguiti dalla California con 48.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Jonathan Greenberg, Perspective | Trump lied to me about his wealth to get onto the Forbes 400. Here are the tapes., in Washington Post, 20 aprile 2018. URL consultato il 27 giugno 2018.
  2. ^ Analysis by Z. Byron Wolf, CNN, A new allegation says Trump lied about his wealth. Here's what we do know, in CNN. URL consultato il 27 giugno 2018.
  3. ^ Jeff Cox, That time Trump pretended to be 'John Barron' to lie about his wealth, as told by an ex-Forbes writer, in CNBC, 20 aprile 2018. URL consultato il 27 giugno 2018.
  4. ^ (EN) Sean Kilachand, The Forbes 400 Hall Of Fame: 36 Members Of Our Debut Issue Still In Ranks, in Forbes. URL consultato il 27 giugno 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia