Francesco Abbondio Castiglioni

cardinale italiano
Francesco Abbondio Castiglioni
cardinale di Santa Romana Chiesa
Francesco Abbondio Castiglioni.JPG
Ritratto del cardinale Castiglioni
Francesco Abbondio Castiglioni COA.jpg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1º febbraio 1523 a Milano
Nominato vescovo9 gennaio 1562 da papa Pio IV
Consacrato vescovoin data sconosciuta
Creato cardinale12 marzo 1565 da papa Pio IV
Deceduto14 novembre 1568 (45 anni) a Roma
 

Francesco Abbondio Castiglioni (Milano, 1º febbraio 1523Roma, 14 novembre 1568) è stato un cardinale e vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

 
Monumento funebre del cardinale, basilica di Santa Maria del Popolo, Roma

Era figlio di Girolamo Castiglioni e di Guida Francesca Castiglioni.

Avviato alla carriera ecclesiastica, fu diacono a Milano. Quando nel 1551 fu nominato abate commendatario di Sant'Abbondio di Como prese Abbondio come secondo nome. Fu poi anche abate commendatario del monastero di Aquaefrigidae, nei pressi di Como.

Il 9 gennaio 1562 fu eletto vescovo di Bobbio. Tra il 1562 e il 1563 partecipò al Concilio di Trento.

Partecipò al conclave del 1565-1566, che elesse papa Pio V.

Morì a Roma il 14 novembre 1568 e fu sepolto nella basilica di Santa Maria del Popolo.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN52863492 · GND (DE132956330 · CERL cnp01099879 · WorldCat Identities (ENviaf-52863492