Francesco Napoleone Orsini

cardinale italiano
Francesco Napoleone Orsini
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Natoa Roma
Creato cardinale17 dicembre 1295 da papa Bonifacio VIII
Deceduto1312
 

Francesco Napoleone Orsini (Roma, ... – 1312) è stato un cardinale italiano.

Stemma Orsini

BiografiaModifica

Era figlio di Napoleone Orsini. Apparteneva alla nobile famiglia romana degli Orsini ed era nipote di Papa Niccolò III (Giovanni Gaetano Orsini)[1] e zio del cardinale Matteo Orsini, O.P..

Compì i suoi studi a Parigi e fu creato cardinale-diacono da papa Bonifacio VIII nel concistoro del 17 dicembre 1295 con la diaconia di Santa Lucia in Silice (o in Orpha)[2]. Nel 1297 fu nominato arciprete della basilica papale di Santa Maria Maggiore, titolo che tenne fino alla morte.

Partecipò al conclave del 1302 che elesse Papa Benedetto XI ed a quello del 1304-1305, che elesse Papa Clemente V. Dopo la sua morte fu sepolto nella chiesa dei celestini di Avignone.

NoteModifica

  1. ^ Il padre di Francesco Napoleone, Napoleone Orsini, era fratello di Giovanni Gaetano Orsini (Papa Niccolò III)
  2. ^ La diaconia di Santa Lucia in Silice era una delle sette diaconie originali, risaliva agli inizi del IV secolo ed era stata precedentemente assegnata al cardinale Cencio Savelli, divenuto papa nel 1216.

Collegamenti esterniModifica