Friedrich Rinne

Friedrich Wilhelm Berthold Rinne (Osterode am Harz, 16 marzo 1863Friburgo in Brisgovia, 12 marzo 1933) è stato un mineralogista e cristallografo tedesco.

Friedrich Wilhelm Berthold Rinne

BiografiaModifica

Dal 1880 studiò scienze naturali all'Università di Göttingen, dove fu allievo di Adolf von Koenen. Dopo aver ricevuto la sua abilitazione, fu docente a Göttingen (1885-1887) e all'Università di Berlino (1887-1894), e dal 1894 in poi, fu professore di mineralogia e geologia all'Università tecnica di Hannover.[1] Dopo brevi soggiorni presso le università di Königsberg e Kiel, ottenne la cattedra di mineralogia all'Università di Lipsia (1909). Dopo il suo ritiro nel 1928, fu nominato professore onorario presso l'Università di Friburgo.[2]

Presso l'Università di Friburgo, fondò la Friedrich-Rinne-Stiftung, una fondazione che fornì assistenza agli studenti di mineralogia a Göttingen e Friburgo.[3]

È ricordato per la sua applicazione di tecniche quantitative fisico-meccaniche e fisico-chimiche alle geoscienze. Fu tra i primi scienziati a utilizzare i raggi X nell'analisi strutturale dei minerali. Fu influenzato da Hendrik Enno Boeke e Jacobus Henricus van't Hoff; fondò la disciplina della Salzpetrographie (petrografia salina).[4] Nel 1909 il minerale "rinneite" fu nominato in suo onore.[5]

OpereModifica

  • Elementare anleitung zu kristallographisch-optischen untersuchungen, vornehmlich mit hilfe des polarisationsmikroskops, 1912.
  • Gesteinskunde für studierende der naturwissenschaft, forstkunde und landwirtschaft, bauingenieure, architekten und bergingenieure, 1914.
  • Einführung in die kristallographische Formenlehre und elementare Anleitung zu kristallographisch-optischen sowie röntgenographischen Untersuchungen, 1922.[6]

NoteModifica

  1. ^ Prof. Dr. phil., Dr.-Ing. h. c. Friedrich Wilhelm Berthold Rinne biographical sketch
  2. ^ Rinne, Friedrich Wilhelm Berthold Deutsche Biographie
  3. ^ Friedrich-Rinne-Preis Zentrale Universitätsverwaltung; University of Freiburg
  4. ^ Plett - Schmidseder edited by Walther Killy
  5. ^ Rinneite Mineral Data WebMineral.com
  6. ^ HathiTrust Digital Library published works

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN12383476 · ISNI (EN0000 0001 1038 5854 · LCCN (ENno98069530 · GND (DE116551070 · BNF (FRcb12351804t (data) · J9U (ENHE987007285937905171 (topic) · CONOR.SI (SL118322531 · WorldCat Identities (ENlccn-no98069530