Frignano da Sesso (... – ottobre 1341) è stato un condottiero italiano.

Nacque nella nobile famiglia dei da Sesso di Reggio Emilia di origini longobarde.[1] Fu condottiero al soldo di Mastino della Scala a Verona. Nel 1335, dopo un periodo di esilio, tornò a Reggio Emilia dove prese alloggio nel Palazzo degli Anziani e fece costruire alloggiamenti per la guarnigione cittadina distruggendo alcuni portici e botteghe presenti nella piazza. Nel 1338 venne nominato Podestà di Parma e tre anni più tardi fu impegnato a favore degli scaligeri, alleati con Lucca, in una guerra contro Pisa scontrandosi contro Francesco Castracani presso Coreglia Antelminelli. A seguito della vittoria gli scaligeri lo nominano capitano di guerra di Lucca, carica che manterrà fino a quando la città verrà venduta a Firenze. In ottobre dell'anno stesso rimane ucciso in una battaglia presso San Quirico.[2]

NoteModifica

  1. ^ Dizionario topografico-storico degli stati Estensi.
  2. ^ Frignano da Sesso, su condottieridiventura.it. URL consultato il 28 novembre 2019.