Apri il menu principale

La funzione gudermanniana collega le funzioni trigonometriche alle funzioni iperboliche senza ricorrere ai numeri complessi.

Viene definita come

Dalla definizione discendono le seguenti identità:

La sua funzione inversa è

Questa è il nucleo della proiezione di Mercatore.

Si dimostrano inoltre le seguenti identità:

BibliografiaModifica

  • CRC Handbook of Mathematical Sciences 5th ed. pp 323-5.

Altri progettiModifica

  Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica