GNSS augmentation

Con Augmentation di un sistema di navigazione satellitare (GNSS) si intendono metodi che permettono un miglioramento delle caratteristiche del sistema quali accuratezza, continuità, integrità e disponibilità attraverso l'integrazione di informazioni esterne all'interno del processo di calcolo. Ci sono molti sistemi attualmente in uso (e ulteriori in sviluppo)

Satellite-based augmentation systemModifica

I sistemi basati su satelliti vengono generalmente identificati con la sigla SBAS (satellite-based augmentation system). Questi sistemi supportano vaste regioni attraverso l'uso di messaggi inviati attraverso satelliti. Questi sistemi si compongono generalmente di stazioni di terra, localizzate in posizioni accuratamente determinate. Le stazioni di terra hanno il compito di raccogliere le misure di uno o più satelliti GNSS. Attraverso queste misurazioni, i messaggi correttivi sono creati e inviati a uno o più satelliti geostazionari per essere ritrasmessi agli utenti. Il termine SBAS è a volte usato come sinonimo di WADPGS, DGPS su grandi aree.[1].

ImplementazioniModifica

 
Service areas of satellite-based augmentation systems (SBAS).

Ground-based augmentation systemModifica

Con i termini ground-based augmentation system (GBAS) e ground-based regional augmentation system (GRAS) si intendono sistemi che supportano il miglioramento dei sistemi GNSS attraverso l'uso di segnali radio terrestri. Come per i sistemi SBAS, anche i sistemi GBAS sono comunemente composti da una o più stazioni di terra il cui compito è raccogliere le misure GNSS e trasmettitori radio per inviare i messaggi agli utenti finali.

I sistemi GBAS hanno carattere locale, in quanto supportano aree generalmente nell'ordine di 23NM (43km). Le trasmissioni radio avvengono nelle bande VHF o UHF. I sistemi GRAS invece supportano aree più grandi, a livello regionale e trasmettono generalmente in banda VHF[2].

Sistemi GBASModifica

Sistemi GRASModifica

Sensori addizionali per la navigazioneModifica

L'aumento della qualità di navigazione però anche essere realizzato attraverso l'integrazione di informazioni provenienti da sensori addizionali all'interno del calcolo della posizione. Spesso i sensori addizionali non sono sottoposti alle stesse sorgenti di errore e interferenze a cui è sottosposto il GNSS.

Sensori addizionali possono includere:

NoteModifica

  1. ^ (EN) Kee, C., Parkinson, B. W., and Axelrad, P. (1991), "Wide area differential GPS", Navigation, Journal of the Institute of Navigation, 38, 2 (Summer, 1991), < WIDE AREA DIFFERENTIAL GPS, su Institute of Navigation, Inc.. URL consultato il 20 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 14 luglio 2012).>
  2. ^ GRAS advantages Archiviato il 19 luglio 2008 in Internet Archive.

Voci correlateModifica

  Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica