Gaetano Cottone

nobile e politico italiano (1714 - 1803)

Gaetano Cottone, principe di Castelnuovo (Palermo, 14 agosto 1714Palermo, 20 ottobre 1803), è stato un nobile e politico italiano.

BiografiaModifica

Figlio di Carlo e di Anna Maria Morso, fu nobile tra i più eminenti di Sicilia. Nel 1764 venne investito del titolo di principe di Castelnuovo. Dopo l'investitura divenne governatore della Compagnia dei Bianchi e successivamente governatore del Monte di pietà, sempre nella sua città natale.

Ottenne altri incarichi da parte del re Ferdinando III, tra i quali quello di Vicario generale dei regi caricatori e di rettore dell'ospedale di Palermo.

A lui si deve la costruzione della villa Castelnuovo a Palermo.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie