Apri il menu principale

Gaio Asinio Quadrato (latino: Asinius Quadratus; floruit: 248 d.C.; III secoloIII secolo) è stato uno storico e politico romano. Figlio di Gaio Giulio Asinio Quadrato fu senatore nel periodo dell'anarchia militare. Le sue opere furono interamente scritte in greco e ne restano pochissimi frammenti.

OpereModifica

  • Chilieteris (Ρωμαικὴ χιλιετηρίς o χιλιαρχία): storia di Roma in quindici libri dalle origini fino ad Alessandro Severo e forse oltre, fino al 248 d.C. quando si celebrò il millenio della città (il titolo infatti significa proprio "Il Millennio")
  • Parthika: in nove libri dove forse narrava una campagna militare tra i parti del secolo precedente.
  • Germanika: quest'opera gli fu attribuita da alcuni discepoli, ma la reale paternità è molto dubbia.

BibliografiaModifica

  • Felix Jacoby, Die Fragmente der griechischen Historiker, 1923
Controllo di autoritàVIAF (EN22527605 · ISNI (EN0000 0000 0488 5062 · GND (DE102382255 · CERL cnp00283604 · WorldCat Identities (EN22527605