Apri il menu principale

Il gatteggiamento è un fenomeno ottico presente in alcuni tipi di pietre preziose, come il quarzo, il crisoberillo o la pietra di luna detta appunto "occhio di gatto", ed è dovuto alla presenza di intrusioni cristalline aghiformi e parallele all'interno della gemma.
Il termine pare derivare dal francese œil-de-chat (minerale noto in Italia come occhio di gatto), che indica appunto un tipo di crisoberillo con queste caratteristiche. Altra pietra dal nome particolarmente pittoresco nella quale è possibile osservare questo fenomeno è l'occhio di tigre (vedi immagine), che appartiene però ai quarzi.
È stata probabilmente la somiglianza fra questa tipologia di pietre e gli occhi dei felini a portare alla scelta di tali denominazioni, ma anche il fatto che certe intrusioni formano all'interno della pietra una linea verticale simile alla pupilla del gatto quando si restringe al massimo.
Affinché il fenomeno risulti visibile al meglio è necessario che la pietra sia tagliata a cabochon e dunque priva di sfaccettature.
Anche il misterioso engel zimmer di cui si parla nel film Mimi wo sumaseba dello Studio Ghibli fa probabilmente riferimento al gatteggiamento (trovandosi, per l'appunto, negli occhi della statua di un gatto).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia