Gennadio di Astorga

vescovo e abate spagnolo

Gennadio di Astorga (El Bierzo, ... – Santiago de Peñalba, 936) è stato un vescovo e abate spagnolo venerato come santo dalla Chiesa cattolica.

San Gennadio di Astorga
Genadio de Astorga.jpg
 

Vescovo

 
NascitaEl Bierzo
MorteSantiago de Peñalba, 936
Venerato daChiesa cattolica
Santuario principaleCattedrale di Astorga
Ricorrenza24 maggio

BiografiaModifica

Gennadio divenne monaco e si ritirò nel monastero di Ageum a Ayoó de Vidriales, dove avevano operato san Fruttuoso di Braga e san Valerio del Bierzo. Intorno all'892-895 passò al monastero di San Pedro de Montes, sui monti Aquilanos che era stato distrutto, e ho deciso di ripristinarlo, lavorando attivamente alla ricostruzione. La comunità, che è stato istituito lì, ha adottato la Regola di San Benedetto . Nell'896 Ranulfo, vescovo di Astorga lo nomina abate.

Nel 908, Alfonso III delle Asturie insiste perché fosse il successore del vescovo Ranulfo. Dal 909 e 919 vu vescovo della Diocesi di Astorga. Poi nel 919 decise di ritirarsi a vita monastica, ha lasciato l'ufficio di Vescovo al suo discepolo Fortis di Astorga.

Torno a Montes, dove il suo discepolo Padre Vicente di Montes, lavorava alla ricostruzione del monastero.

Nel 930 muore il vescovo Fortis e Gennadio ritorna ad vescovo di Astorga per due anni fino alla nomina di un nuovo vescovo nel 932. Ritirandosi di nuovo , quando morì nel 936, il monastero di Santiago de Peñalba nel territorio della città di Ponferrada, dove l'abate si era ritirato e trascorreva molto tempo in una grotta nella Valle del Silencio.

Gennadio era una figura importante per il ripopolamento della regione, fondando e restaurando i monasteri e chiese di Santiago Peñalba, San Alejandro, Santa Leocadia de Castañeda e San Andres Mountains.

CultoModifica

Il giorno dedicato al santo è il 24 maggio.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN3331157643186738590009 · GND (DE1201386063