Apri il menu principale
Gerhard Schmidhuber
Bundesarchiv Bild 101I-088-3743-15A, Gerhard Schmidhuber.jpg
NascitaDresda, 9 aprile 1894
MorteBudapest, 11 febbraio 1945 (50 anni)
Cause della morteucciso in azione
Dati militari
Paese servitoGermania Impero tedesco
Germania Repubblica di Weimar
Flag of Germany (1935–1945).svg Germania nazista
Forza armataKaiserstandarte.svg Deutsches Heer
War Ensign of Germany (1922–1933).svg Reichswehr
War Ensign of Germany (1938–1945).svg Wehrmacht
ArmaHeer
Anni di servizio1914-1945
GradoGeneralmajor
GuerrePrima guerra mondiale
Seconda guerra mondiale
BattaglieBattaglia di Budapest
Comandante di7. Panzer-Division
13. Panzer-Division
DecorazioniCroce di Cavaliere della Croce di Ferro
"fonti nel corpo del testo"
voci di militari presenti su Wikipedia

Gerhard Schmidhuber (Dresda, 9 aprile 1894Budapest, 11 febbraio 1945) è stato un generale tedesco durante la seconda guerra mondiale decorato con la Croce di Cavaliere della Croce di Ferro con Fronde di Quercia e comandante in capo delle forze d'occupazione tedesche in Ungheria dal 1944 al 1945.

BiografiaModifica

Schmidhuber fu comandante della 13. Panzer-Division nelle ultime fasi della guerra. quando i tedeschi occuparono l'Ungheria nel 1944 fu nominato comandante in capo delle forze armate tedesche nel paese magiaro e in tale veste prevenne la liquidazione del ghetto di Budapest da parte delle bande della Croci Frecciate anche se il suo ruolo in tale situazione viene contestato. Schmidhuber fu ucciso in azione durante la Battaglia di Budapest l'11 febbraio 1945.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Walther-Peer Fellgiebel, Die Träger des Ritterkreuzes des Eisernen Kreuzes 1939–1945 — Die Inhaber der höchsten Auszeichnung des Zweiten Weltkrieges aller Wehrmachtteile [The Bearers of the Knight's Cross of the Iron Cross 1939–1945 — The Owners of the Highest Award of the Second World War of all Wehrmacht Branches], Friedberg, Germany, Podzun-Pallas, 2000 [1986], ISBN 978-3-7909-0284-6.
  • Klaus D. Patzwall e Veit Scherzer, Das Deutsche Kreuz 1941 – 1945 Geschichte und Inhaber Band II [The German Cross 1941 – 1945 History and Recipients Volume 2], Norderstedt, Germany, Verlag Klaus D. Patzwall, 2001, ISBN 978-3-931533-45-8.
  • Franz Thomas, Die Eichenlaubträger 1939–1945 Band 2: L–Z [The Oak Leaves Bearers 1939–1945 Volume 2: L–Z], Osnabrück, Germany, Biblio-Verlag, 1998, ISBN 978-3-7648-2300-9.

Altri progettiModifica