Apri il menu principale

Alberto e Gianni Tirelli

gruppo musicale italiano
(Reindirizzamento da Gianni Tirelli)
Alberto e Gianni Tirelli
Paese d'origineItalia Italia
GenerePop
Rock progressivo
Rock sperimentale
Periodo di attività musicale1973 – 1988
Strumentovoce
EtichettaDurium, Fontana, DDD, Forever Records
Album pubblicati3
Studio3
Live0
Colonne sonore0
Raccolte0
Opere audiovisive0

Alberto e Gianni Tirelli sono un duo musicale attivo dal 1973 al 1988, che, dopo aver militato all'interno del Quarto Sistema, ha operato con i nomi Lapera, Triangolo, I Tirelli e James & John.

Indice

StoriaModifica

Alberto e Gianni Tirelli iniziano la loro attività musicale all'interno dei Quarto Sistema, gruppo prog italiano attivo tra il 1973 e il 1974 con la Durium e nel quale militano anche Cristiano Malgioglio e la cantante Roxy Robinson.[1] Gli ultimi due, arruolato Italo Ianne, proseguiranno successivamente all'uscita dei Tirelli come Nuovo Sistema per l'etichetta discografica Ri-Fi, tra il 1975 e il 1977, dedicandosi in seguito alle proprie carriere soliste.[1]

Nel 1973 Alberto e Gianni Tirelli danno vita al loro primo duo, il gruppo prog rock Lapera, ottenendo un contratto con la casa discografica Durium nel 1974 e a cui rimarranno legati per un paio d'anni.[2] Il primo disco che pubblicano a nome Lapera è il singolo Cristalli di parole del 1974, prodotto da Franco Cassano, cui segue l'album L'acqua purificatrice nel 1975, arrangiato e diretto da Pinuccio Pirazzoli.[2] L'acqua purificatrice è un concept album contenente due lunghe suite (una per lato) con brani collegati tra loro, ed è basato su parti vocali ed arrangiamenti orchestrali.[2] Successivamente la formazione dà alle stampe ancora i singoli Stop segreto nel 1975 e A piedi nudi nel 1977.[2]

Nel 1979 il duo diventa un trio, arruolando Sergio Conte, ex Flora Fauna e Cemento, e passano alla Fontana, una sussidiaria della Philips, cambiando il nome in Triangolo.[2] Con questo nome pubblicano il secondo album, Triangolo, nel 1979, di genere prog/cosmico.

Nei primi anni ottanta i fratelli Tirelli, ritornati alla formazione a due, proseguono l'attività per l'etichetta DDD - La Drogueria di Drugolo svoltando su un genere più pop, utilizzando come denominazione I Tirelli, con cui pubblicano il loro terzo album Amore mandarino nel 1981 e l'anno successivo l'EP Qdisc Verità '60, contenente quattro cover di brani di Neil Sedaka.[3]

Alla fine del decennio, passati alla Forever Records, pubblicano come James & John i singoli italo disco Stay With Me Baby (1987) e Kokkaburrae (1988). In seguito si occupano inoltre della realizzazione di sigle di cartoni animati, oltre che dell'attività di session man e arrangiatori.[senza fonte]

Storia successivaModifica

Successivamente Gianni Tirelli, passato alla SAAR Records, prosegue la propria attività come solista. Nel 1990 pubblica l'album La qualità dell'acqua, cui fa seguito nel 1999 Alba Mediterranea.[4] Nel 2004 pubblica l'album Fuoco angeli e vino per la Click Records, etichetta da lui stesso fondata nel 1984, e nel 2008 Amore ballato per la SAAR Records.[4] Nello stesso anno pubblica il singolo Un sorriso nel cielo, sigla del Giro d'Italia.[4]

Gianni Tirelli ha inoltre pubblicato alcuni libri, tra cui un volume di aforismi, Pensieri biologici per l'editore Nuove Scritture, e il saggio Verità relativa, per Sofia Editore, ed è inoltre attualmente attivo sul web con propri profili su YouTube e Facebook.[4][5][6]

FormazioneModifica

  • Alberto Tirelli (1973-1988)
  • Gianni Tirelli (1973-1988)
  • Sergio Conte (1979, solo nei Triangolo)

DiscografiaModifica

Discografia come Quarto SistemaModifica

SingoliModifica

  • 1973 - Un giorno senza amore/Quando ti accorgi
  • 1973 - Uomini palla/Sole mare amore
  • 1974 - Grande grande uomo/Esta es la razon
  • 1974 - Quella notte Chicago morì/Eternamente bella
  • 1974 - Valida ragione/Grande grande uomo

Discografia come LaperaModifica

AlbumModifica

  • 1975 - L'acqua purificatrice

SingoliModifica

  • 1974 - Cristalli di parole/Forse faccio male
  • 1975 - Stop segreto/Cristalli di parole
  • 1976 - A piedi nudi/Sei tu l'amore

Discografia come TriangoloModifica

AlbumModifica

  • 1979 - Triangolo

SingoliModifica

  • 1979 - Km. 94/Il primo anello del potere

Discografia come I TirelliModifica

AlbumModifica

  • 1981 - Amore mandarino

EPModifica

  • 1982 - Verità '60

SingoliModifica

  • 1981 - Addio Milano
  • 1981 - Dimmi per chi/Shillà
  • 1982 - Io senza te/Musica che rapisce

Discografia come James & JohnModifica

SingoliModifica

  • 1987 - Stay With Me Baby
  • 1988 - Kokkaburra

Discografia solista di Gianni TirelliModifica

AlbumModifica

  • 1990 - La qualità dell'acqua

NoteModifica

  1. ^ a b Carlo Casale, Nuovo Sistema (Malgioglio-Robinson-Janne), su CarloCasale.it, 11 gennaio 2013. URL consultato il 2 maggio 2018.
  2. ^ a b c d e J.J. John, Lapera: L'acqua purificatrice (1975), su John's Classic Rock - Rock Progressivo Italiano, Blogspot, maggio 2013. URL consultato il 2 maggio 2018.
  3. ^ Carlo Casale, "Lapera" "Triangolo" e "I Tirelli", su CarloCasale.it, 3 agosto 2009. URL consultato il 3 maggio 2018.
  4. ^ a b c d Biografia di Gianni Tirelli, su andreaantoniogallelli.it. URL consultato il 2 maggio 2018.
  5. ^ Profilo ufficiale di Gianni Tirelli, su Facebook. URL consultato il 2 maggio 2018.
  6. ^ Canale ufficiale di Giannli Tirelli, su YouTube. URL consultato il 2 maggio 2018.

BibliografiaModifica

  • Paolo Barotto, Il ritorno del pop italiano, Luserna San Giovanni, Editrice Stilgraf, 1989.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica