Apri il menu principale

Gino e l'Alfetta

singolo di Daniele Silvestri del 2007
Gino e l'Alfetta
Alfegino.png
Screenshot del video
ArtistaDaniele Silvestri
Tipo albumSingolo
Pubblicazione13 luglio 2007
Durata4:11
Album di provenienzaIl latitante
GenereMusica latina
Pop
EtichettaSony BMG
Registrazione2007
FormatiCD, download digitale
Daniele Silvestri - cronologia
Singolo precedente
(2007)
Singolo successivo
(2007)

Gino e l'Alfetta è una canzone di Daniele Silvestri, terzo singolo estratto dall'album Il latitante, pubblicato nel 2007. Il brano uscito nei negozi nell'estate 2007, ha avuto una considerevole programmazione radiofonica ed ha fatto molto discutere di sé per via dell'argomento toccato. Nonostante ciò, le vendite del disco nei negozi si sono rivelate tutto sommato deludenti, ed il brano ha fallito persino l'obiettivo di entrare nella top 20.

Il tema della canzone è, seppur trattato con molta leggerezza, l'omosessualità, come è ovviamente intuibile dal ritornello del brano, vista dal punto di vista di un uomo che pur essendo sposato o comunque pur avendo una compagna ("Maria"), preferisce la compagnia di un uomo (il "Gino" del titolo), perché di lui "si fida un po' di più".

"Gino e l'Alfetta" è stato adottato come inno ufficiale del Gay Pride 2007 tenutosi a Roma.

Indice

Il videoModifica

Il video "Gino e l'Alfetta" è stato girato dal regista italiano Alex Infascelli, e vede protagonisti oltre a Silvestri, i due attori Valerio Mastandrea e Daniele Liotti. Mastandrea e Liotti sono due colleghi. I due sono poliziotti in borghese e fanno "servizio" su auto civetta (una Alfa Romeo Alfetta, per l'appunto). Mastandrea vive l'intimo, iniziale, disagio di chi si rende conto di avere attrazioni omosessuali. Nel suo caso proprio per il collega, con il quale condivide gran parte della giornata. L'Alfetta viene rubata da Silvestri. I due poliziotti lo rintracciano al Gay Pride di Roma, (vengono mostrate scene reali girate durante il Gay Pride 2007). Qui Mastandrea esterna la sua celata condizione, con un gesto banale ma significativo, sotto lo sguardo attonito di Liotti.

TracceModifica

  1. Gino e l'Alfetta;
  2. Gino e l'Alfetta (video).

ClassificheModifica

Classifica (2007) Posizione
massima
Italia[1] 26

NoteModifica

  1. ^ Classifica Mix e Singoli - Classifica settimanale dal 24/08/2007 al 30/08/2007, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 7 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 10 settembre 2007).
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica