Giorno della fondazione del Partito

Giorno della fondazione del Partito
Dprk pyongyang tpk monument 05.jpg
Monumento alla fondazione del Partito, Pyongyang
TipoNazionale
Data10 ottobre
PeriodoAnnuale
Celebrata inCorea del Nord Corea del Nord

Il Giorno della fondazione del Partito è una festa nazionale annuale celebrata in Corea del Nord per ricordare la fondazione, avvenuta il 10 ottobre 1945, del "Comitato organizzatore centrale del Partito comunista della Corea del Nord", noto in occidente come "Ufficio nordcoreano del Partito Comunista di Corea" e considerato un predecessore del Partito del Lavoro di Corea.

Le celebrazioni includono discorsi politici, esibizioni artistiche ed eventi di massa come le parate militari.

Il Giorno della fondazione del Partito è una delle feste più importanti del Paese, assieme al Giorno del Sole (compleanno di Kim Il-sung), il Giorno della Stella brillante (compleanno di Kim Jong-il) e il Giorno della fondazione della Repubblica.[1]

ContestoModifica

 
L'edificio dove fu ospitata la conferenza istitutrice è ora sede del Museo della fondazione del Partito.

Il 10 ottobre 1945 incominciò a Pyongyang un incontro noto come "Conferenza dei membri del Partito Comunista Coreano e appassionati nelle cinque province nordoccidentali", in un auditorium pubblico oggi sede del Museo della fondazione del Partito.[2] Il 13 ottobre, l'incontro vide l'istituzione dell'Ufficio nordcoreano del Partito Comunista di Corea e in questa occasione Kim Il-sung emerse per la prima volta come forza politica. Kim chiese la fondazione dell'Ufficio nordcoreano in modo tale che le attività del partito potessero essere salvaguardate nel nord del Paese in una situazione dove il nord e il sud erano occupati rispettivamente dai sovietici e dagli americani.[3] Kim accettò la direzione dell'Ufficio nordcoreano due mesi dopo la conferenza. L'ufficio divenne in seguito indipendente dal Partito guidato da Seul, aprendo la strada a una forza politica a nord.

L'Ufficio della Corea del Nord è uno di una serie di predecessori all'attuale Partito del Lavoro di Corea, diventando inizialmente nell'agosto del 1946 il Partito del Lavoro della Corea del Nord durante il suo I Congresso. L'attuale Partito del Lavoro di Corea fu fondato solamente il 30 giugno 1949 quando il Partito del Lavoro della Corea del Nord si unì all'analogo del Sud.

CelebrazioniModifica

 
Una guida al Monumento della fondazione del Partito a Pyongyang.

Le celebrazioni in questa giornata includono esibizioni canore e di danza, serate di gala, discorsi, seminari sulla storia rivoluzionaria e incontri di oratoria.[4][5] Vengono posati inoltre degli omaggi floreali davanti alle statue di Kim Il-sung[6] e lo stato distribuisce speciali razioni di cibo,[7] soprattutto di quello in carenza.[8] La carne viene resa disponibile tramite il sistema di distribuzione pubblica.[9]

Durante il Giorno della Fondazione viene garantita l'erogazione dell'elettricità (nonostante le carenze)[10] e le celebrazioni sono trasmesse in diretta televisiva.[5] La giornata viene celebrata in tutto il Paese, ma i festeggiamenti principali vengono organizzati nella capitale, Pyongyang,[4] che ospita processioni e parate militari. La partecipazione durante queste occasione raggiunge spesso il milione di persone.[11]

Le celebrazioni hanno incluso occasionali visite cerimoniali dei leader nordcoreani al Palazzo del Sole di Kumsusan. L'impossibilita di presenziare da parte di Kim Jong-un nel 2014 intensificò alcune speculazioni riguardo alla sua lunga assenza in quel periodo. La tradizione tuttavia non è molto rispettata perché, in confronto a Kim Jong-un, suo padre Kim Jong-il aveva osservato la stessa tradizione solamente due volte.[12][13]

La Corea del Nord pianifica il completamento di progetti di costruzione su vasta scala in coincidenza con importanti anniversari come appunto il Giorno della fondazione del Partito.[14] Il 50º anniversario del 1995, ad esempio, è stato celebrato con la presentazione del Monumento alla fondazione del Partito.[15] Il 70º anniversario del 2015 è stato programmato per essere celebrato con il completamento di un allevamento intensivo nella contea di Sep'o e della centrale idroelettrica del fiume Ch'ŏngch'ŏn.[14] Quest'ultimo tuttavia fu completato il mese successivo.[16]

Banche, uffici, negozi e istituzioni governative sono chiusi durante l'intera giornata[11] e spesso vengono celebrati anche dei matrimoni.[17]

NoteModifica

  1. ^ Yonhap News Agency, Seoul, North Korea Handbook, M.E. Sharpe, 27 dicembre 2002, pp. 451–452, ISBN 978-0-7656-3523-5.
  2. ^ Justin Corfield, Historical Dictionary of Pyongyang, Anthem Press, 1º dicembre 2014, p. 159, ISBN 978-1-78308-341-1.
  3. ^ Charles K. Armstrong, The North Korean Revolution, 1945–1950, Cornell University Press, 15 aprile 2013, p. 58, ISBN 0-8014-6879-5.
  4. ^ a b (EN) Founding of the Workers' Party of North Korea, su encyclopedia2.thefreedictionary.com.
  5. ^ a b (EN) Autumn in North Korea is Period of Suffering, su Daily NK, 2 settembre 2005.
  6. ^ (EN) Brandon K. Gauthier, This Day in History: When Kim Il Sung Took Power, su NK News, 9 ottobre 2012. URL consultato il 9 settembre 2015.
  7. ^ (EN) Choi Song Min e Kwon Hyo Jin, Subdued Atmosphere for Party Foundation Day, su Daily NK, 11 ottobre 2014. URL consultato il 9 settembre 2015.
  8. ^ (EN) Lee Seok Young, Food Distributed to Pyongyang on 66th, su Daily NK, 14 ottobre 2011.
  9. ^ Glyn Ford, Soyoung Kwon e Gareth Evans, North Korea on the brink: struggle for survival, Pluto Press, 2007, p. 96, ISBN 978-0745325989.
  10. ^ (EN) Electricity Resumption in Border Area, Temporary, su Daily NK, 21 dicembre 2006.
  11. ^ a b North Korea Society & Culture Complete Report: an All-Inclusive Profile Combining All of Our Society and Culture Reports., 2nd ed, World Trade Press, 2010, ISBN 978-1-60780-406-2.
  12. ^ (EN) John G. Grisafi, Kim Jong Un still a no-show, but coup unlikely, in NK News, 10 ottobre 2014.
  13. ^ (EN) Kim Jong Un fails to appear on Workers' Party foundation day, in The Dong-a Ilbo, 11 ottobre 2014.
  14. ^ a b (EN) North Korea Encourages Completion of Large-Scale Projects to Coincide with 2015 Party Foundation Day, su Institute of Far Eastern Studies (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2015).
  15. ^ Rüdiger Frank, Jim Hoare, Patrick Kölner e Susan Pares, Korea yearbook. Vol. 3, Politics, economy and society, 2009, Brill, 2009, ISBN 90-474-4469-8.
  16. ^ (EN) N. Korea completes 10 hydro plants, in NK News, 18 novembre 2015.
  17. ^ Markuu Toimela e Kaj Aalto, Salakahvilla Pohjois-Koreassa, Docendo, 2017, p. 40, ISBN 978-952-291-369-2.

BibliografiaModifica

  • Chosŏn sanŏp nodong chosaso (a cura di), Orhŭn nosŏn, Tokyo, Minjung sinmunsa, 1946, pp. 30–48, OCLC 122860423.
  • Kim Il-sung, Kim Il-sung's speech at the founding conference., in On building a Marxist-Leninist party in our country and its immediate tasks: report to the inaugural congress of the Central Organizing Committee of the Communist Party of North Korea, October 10, 1945, Pyongyang, Foreign Languages Publishing House, 1975, OCLC 14062478.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Corea del Nord: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Corea del Nord