Apri il menu principale

Giovanni Girolamo Lomellini

cardinale cattolico italiano
Giovanni Girolamo Lomellini
cardinale di Santa Romana Chiesa
Testana Giuseppi - Giovanni Girolamo Lomellini.jpg
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1607 a Genova
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Creato cardinale19 febbraio 1652 da papa Innocenzo X
Deceduto4 aprile 1659 a Roma
 

Giovanni Girolamo Lomellini (Genova, 1607Roma, 4 aprile 1659) è stato un cardinale italiano. Era nipote per parte di madre del cardinale Antonio Maria Sauli.

BiografiaModifica

Studiò a Roma ed all'Università di Perugia conseguendo il dottorato in utroque iure.

Dal 1644 al 1647 fu governatore di Roma.

Papa Innocenzo X, nel concistoro del 19 febbraio 1652, lo nominò cardinale con il titolo di Cardinale presbitero di Sant'Onofrio. Dal 26 agosto di quell'anno e per sei anni a venire fu legato pontificio a Bologna.

Nel 1655 partecipò al conclave che elesse papa Alessandro VII.

Dopo la sua morte, avvenuta in Roma il 4 aprile 1659, la sua salma venne inumata nella Basilica dei Santi Ambrogio e Carlo al Corso in Roma.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0000 6214 8001 · LCCN (ENno2015009025 · WorldCat Identities (ENno2015-009025