Apri il menu principale

BiografiaModifica

Studiò diritto nelle Università di Torino e Padova e successivamente fu docente a Torino. Fra le sue opere va particolarmente menzionato l'Index scriptorum in utroque jure, pubblicato a Lione nel 1522, fonte d'informazione tuttora utile per gli storici del diritto.

Un'altra sua opera la Sylva nuptialis, commistione di diritto e considerazioni varie sul matrimonio, gli procurò avversioni nel mondo femminile e fama di misogino. Alcune dame torinesi avrebbero anzi persuaso con metodi energici il Nevizzano a fare formale ammenda e ritrattare quanto esposto nel libretto.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10739701 · ISNI (EN0000 0001 0869 7867 · LCCN (ENn88071108 · GND (DE122896726 · BNF (FRcb105078796 (data) · NLA (EN36032650 · BAV ADV10982377 · CERL cnp02143578 · WorldCat Identities (ENn88-071108