Giulia Veronesi

storica dell'architettura italiana

Giulia Veronesi (Milano, 7 gennaio 1906Milano, 29 luglio 1970) è stata una storica dell'architettura e traduttrice italiana.

BiografiaModifica

Storica dell'architettura e sorella del più noto Luigi Veronesi, scrisse articoli sulle riviste Casabella ed Emporium.

Argomento dei suoi studi furono gli architetti Tony Garnier (1948) e Joseph Maria Olbrich (1948).

Nel 1969 ricevette il Premio Viareggio Speciale per l'insieme dell'opera letteraria.[1]

OpereModifica

StudiModifica

  • Joseph Maria Olbrich, Il balcone, Milano 1948
  • Tony Garnier, Il balcone, Milano 1948
  • Lettere inedite di Italo Svevo, Sansoni, Firenze 1952
  • Difficoltà politiche dell'architettura in Italia: 1920-1940, Politecnica Tamburini, Milano 1953
  • J. J. Pieter Oud, Il balcone, Milano 1953
  • Tre pittori, tre scultori a Milano, a cura della Banca popolare di Milano, Milano 1954
  • Josef Hoffmann, Il balcone, Milano 1956
  • Luciano Baldessari architetto, a cura di Giulia Veronesi, CAT, Trento 1957
  • Robert Delaunay, s.n., Bergamo 1957
  • I disegni di Tony Garnier, S.l. : s.n., 196?
  • Umberto Ravazzi, Alfieri & Lacroix, Milano 1961
  • Li Yuen-Chia, a cura di Giulia Veronesi, All'insegna del pesce d'oro, Milano 1965
  • Stile 1925: ascesa e caduta delle Arts Déco, Vallecchi, Firenze 1966
  • Style 1925: triomphe et chute des Arts-Déco, Lausanne: Krafft; Paris: Bibliothèque des Arts, 1968
  • Profili: disegni, architetti, strutture, esposizioni, Vallecchi, Firenze 1969
  • L'astrattismo: la ricerca delle forme dell'assoluto, Bompiani, Milano 1975, stampa 1986

Collaborazioni radiofonicheModifica

TraduzioniModifica

  • Marguerite Duras, Una diga sul Pacifico, G. Einaudi, Torino 1951
  • Sigfried Giedion, Walter Gropius: L'uomo e l'opera. Ed. Di Comunità, Milano 1954
  • Valery Larbaud, Amanti, felici amanti, V. Bompiani e C., Milano : 1956
  • Pierre-Henri Simon, Ritratto di un ufficiale Bompiani, Milano 1959
  • Jean Gimpel, I costruttori di cattedrali, A. Mondadori, Milano 1961
  • Jacques Cabau, E.A. Poe, A. Mondadori, Milano 1961
  • Bertolt Brecht, Un uomo è un uomo: Commedia gaia, Einaudi, Torino 1963
  • Pierre Demargne, Arte egea, Feltrinelli, Milano 1964
  • Vincent Bounoure, La pittura americana, Il saggiatore, Milano 1969
  • André Grabar, L'arte paleocristiana: (200-395), Rizzoli, Milano 1980
  • André Grabar, L'età d'oro di Giustiniano: dalla morte di Teodosio all'Islam, Rizzoli, Milano 1980
  • L'Europa delle invasioni barbariche, di J. Hubert, J. Porcher, W. F. Volbach, Rizzoli, Milano 1980

NoteModifica

  1. ^ Premio letterario Viareggio-Rèpaci, su premioletterarioviareggiorepaci.it. URL consultato il 9 agosto 2019.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN92805882 · ISNI (EN0000 0001 1578 0802 · LCCN (ENn50013933 · BNF (FRcb12978993p (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n50013933