Apri il menu principale

Giulio Taglietti

compositore e violinista italiano

Giulio Taglietti (Brescia, forse 1660Brescia, 1718) è stato un compositore e violinista italiano.

Indice

BiografiaModifica

Poco si sa della sua giovinezza. Dal 1702 divenne insegnante di violino presso il collegio dei gesuiti di Brescia. Fra il 1695 e il 1715 pubblicò tredici raccolte di sue composizioni, fra le quali sonate, triosonate, concerti e arie. Introdusse, nel campo della musica strumentale, la forma del "da capo", prendendola dall'ambito vocale. Con ogni probabilità era fratello del compositore e suonatore di tromba marina Luigi Taglietti (1668-1715), del quale rimangono alcune opere.

OpereModifica

Fra le composizioni di Giulio Taglietti si ricordano:

  • Dieci sonate da camera per due violini e basso continuo op. 1 (Bologna, 1695).
  • Sei concerti e quattro sinfonie a tre op. 2 (Venezia, 1696).
  • Divertimento musicale di camera per due violini e violone op. 5 (Venezia, 1706).
  • Trenta Arie da suonare per violoncello e spinetta o violone op. 3 (1709).
  • Concerto a quattro con violoncello obbligato op. 6.
  • Concerto a cinque op. 8 (Venezia, 1710).
  • Arie da sonare per violino, violoncello e violone op. 10 (Venezia, 1711).
  • Dieci Concerti à 4 con suoi rinforzi per quattro violini, viola, violone e organo op. 11 (Bologna, 1714).
  • Pensieri da camera a 3 per due violini e basso continuo op. 12 (Venezia, 1714, perduti).
  • Dodici sonate per violino e basso continuo op. 13.

BibliografiaModifica

  • Adriano Bassi, La musica in Lombardia nel 1700: salotti, teatri, associazioni, Sala Bolognese, Arnaldo Forni Editore, 1992, ISBN 9788827128381.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN42107065 · ISNI (EN0000 0000 8376 4145 · LCCN (ENno2003100827 · GND (DE135280303 · BNF (FRcb14831783d (data) · CERL cnp02038446 · WorldCat Identities (ENno2003-100827