Giuseppe Maria Di Ferro

storico italiano

Giuseppe Maria Di Ferro (Trapani, 17741836) è stato uno storico e militare italiano.

BiografiaModifica

Giuseppe Maria Berardo Ferro e Ferro fu un patrizio trapanese.[1]Tenente colonnello dell'esercito delle Due Sicilie, scrisse la Guida per gli stranieri in Trapani, pubblicata nel 1825 dalla tipografia Pietro Mannone e Solina, e ristampata nel 1977 da Celebes editore.[2] Nel 1825 con il suo fondo librario istituì la biblioteca provinciale, che nel 1831 raggruppato con la biblioteca comunale, costituì la biblioteca Fardelliana.[3]

Nel 1830 pubblicò la Biografia degli uomini illustri trapanesi dall'epoca normanna sino al corrente secolo, una sorta di breviario romanzato dei trapanesi dei secoli precedenti e che aveva scritto originariamente in latino, poi ristampata nel 1850.[4]

OpereModifica

  • Guida per gli stranieri in Trapani (1825)
  • Biografia degli uomini illustri trapanesi (1830)

NoteModifica

  1. ^ Copia archiviata, su trapaniinvittissima.it. URL consultato il 27 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2016).
  2. ^ http://www.processionemisteritp.it/guida%20di%20ferro/di%20ferro.htm
  3. ^ Copia archiviata, su bibliotecafardelliana.it. URL consultato il 27 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 19 dicembre 2015).
  4. ^ Una copia del libro, tratta dalla New York Library, disponibile in rete
Controllo di autoritàVIAF (EN30751586 · GND (DE134255364 · CERL cnp01142353 · WorldCat Identities (ENviaf-30751586
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie