Apri il menu principale

Giuseppe Maria Martelli

arcivescovo cattolico italiano
Giuseppe Maria Martelli
arcivescovo della Chiesa cattolica
Cappella martelli, tomba dell'arcivescovo Giuseppe Maria Martelli 01.JPG
La tomba nella chiesa dei Santi Michele e Gaetano di Firenze
Coa fam ITA martelli khi.jpg
 
Incarichi ricopertiArcivescovo di Firenze
 
Nato1678, Firenze
Consacrato arcivescovo22 marzo 1722
Deceduto1741, Firenze
 

Giuseppe Maria Martelli (Firenze, 1678Firenze, 1741) è stato un arcivescovo cattolico italiano, arcivescovo di Firenze dal 1722 al 1740.

Indice

BiografiaModifica

Nato a Firenze faceva parte della ricca famiglia fiorentina dei Martelli. Fu priore di San Lorenzo ed esaminatore sinodale per la diocesi di Firenze e per la diocesi di Fiesole.

Il 22 marzo 1722 venne consacrato arcivescovo e fece l'ingresso in città l'8 maggio.

Nel suo lungo arcivescovado tenne un sinodo diocesano nel 1732 e compì delle visita pastorali nelle parrocchie nel corso di più anni.

Rinnovò il Palazzo Arcivescovile e l'attigua chiesa di San Salvatore al Vescovo, dotandola di nuove opere d'arte.

Venne colpito da apoplessia e dovette rinunciare alla sua carica episcopale dal 1741. Dopo la sua morte fu sepolto nella cappella di famiglia presso la chiesa di San Michele e Gaetano.

BibliografiaModifica

  • La chiesa fiorentina, Curia arcivescovile, Firenze 1970.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Fonte, su opac.bncf.firenze.sbn.it.
Controllo di autoritàVIAF (EN2039196 · ISNI (EN0000 0000 6134 3796 · LCCN (ENno93012597 · BAV ADV10910922