Giuseppe Pinna

politico italiano
Giuseppe Pinna

Deputato del Regno d'Italia
Durata mandato 1895 –
1908
Legislature XIX, XX, XXI, XXII

Dati generali
Titolo di studio laurea in legge
Professione avvocato

Giuseppe Pinna (Sarule, 22 febbraio 1854Nuoro, 19 settembre 1908) è stato un politico, avvocato penalista italiano. Fu sindaco di Nuoro nel 1894 e deputato al Parlamento nazionale dal 1895 al 1908.[1]

BiografiaModifica

Nato a Sarule, un paese della Barbagia di Nuoro, da ragazzo fu anche pastore, ma proseguì gli studi laureandosi in giurisprudenza. Esercitò l'avvocatura nel foro di Nuoro e fu un apprezzato penalista. Progressista, legato al gruppo dei democratici sassaresi del quotidiano La Nuova Sardegna,[2] fu consigliere provinciale, sindaco di Nuoro e deputato al Parlamento per quattro legislature. Una mattina, un ciabattino che aveva perso una causa gli sparò mentre, uscendo dal tribunale, rientrava a casa,[3] e morì due giorni dopo pronunciando parole di perdono.[4]

NoteModifica

  1. ^ Giuseppe Pinna / Deputati / Camera dei deputati - Portale storico, su storia.camera.it. URL consultato il 18 giugno 2020.
  2. ^ Gonario Pinna, il diritto paradigma di vita, su Archivio - La Nuova Sardegna. URL consultato il 18 giugno 2020.
  3. ^ Gonario Pinna, Memoriale d'un penalista sardo - Sardegna Cultura, su yumpu.com, pp. 7-8. URL consultato il 18 giugno 2020.
  4. ^ Atti del Parlamento italiano. Camera dei deputati, sessione 1904-1909, Discussioni: dal 25 novembre 1908 al 9 gennaio 1909, XX, Tipografia della Camera dei deputati, 1909, p. 23971. URL consultato il 18 giugno 2020.

Collegamenti esterniModifica