Giuseppe Viel

politico italiano (1921-1989)

Giuseppe Viel (L'Hôpital, 19 gennaio 19211989[1]) è stato un politico italiano.

Giuseppe Viel

Sindaco di Belluno
Durata mandato18 marzo 1974 –
9 luglio 1976
PredecessoreFlavio Dalle Mule
SuccessoreRomolo Dal Mas

Durata mandatoluglio 1979 –
25 febbraio 1980
PredecessoreRomolo Dal Mas
SuccessoreMario Neri

Dati generali
Partito politicoDemocrazia Cristiana
ProfessioneImpiegato

Biografia modifica

Nato in Lorena, in Francia, da genitori originari di Quantin, rientrò in Italia con la famiglia nel 1926, stabilendosi a Tisoi.[2][3] Nel 1941 si diplomò perito edile all'Istituto tecnico industriale di Belluno e l'anno successivo entrò a lavorare nell'Ufficio tecnico erariale di Belluno.[2][3] Iscritto alla Democrazia Cristiana, nel 1946 venne eletto consigliere comunale, rimanendo in consiglio per ben quarantadue anni e ricoprendo più volte anche la carica di assessore.[3] Fu sindaco di Belluno per due mandati, dal 1974 al 1976 e poi dal 1979 al 1980.[2][3]

Nel 2019 sono stati intitolati a Viel gli impianti sportivi di Tisoi, che lui stesso aveva contribuito in parte a costruire, promuovendo anche la nascita del locale Gruppo Sportivo Schiara 1968.[3]

Note modifica

  1. ^ Una pubblicazione sull’amministratore bellunese Giuseppe Viel [collegamento interrotto], su staging.telebelluno.it. URL consultato il 19 gennaio 2022.
  2. ^ a b c Il comm. Giuseppe Viel è il nuovo sindaco di Belluno (PDF), in Bellunesi nel mondo, n. 4, aprile 1974, p. 3. URL consultato il 10 febbraio 2021.
  3. ^ a b c d e Campo intitolato all'ex sindaco Viel, Il Gazzettino, 4 ottobre 2019. URL consultato il 10 febbraio 2021.

Bibliografia modifica

  • Angelo Viel, Giuseppe Viel. Una vita per Belluno dal dopoguerra fino agli anni '80, Belluno, 2021.