Gnocchi di malga
Gnocchi di Malga.jpg
Piatto di gnocchi di malga abbinato con un canederlo di ricotta e spinaci
Origini
Altri nomignochi sbatui
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneVeneto
DiffusioneMontagna veronese
Creato daCimbri
Zona di produzioneLessinia
Dettagli
Categoriaprimo piatto
Ingredienti principali
  • farina
  • acqua
  • sale
  • burro
VariantiAggiunta di ricotta affumicata o formaggio Monte Veronese DOP grattugiati
 

Gli gnocchi di malga, chiamati anche gnochi sbatùi, sono un piatto tipico della cucina veronese, originario della Lessinia.

Fatti semplicemente con farina, acqua, burro e sale, erano un piatto semplice da cucinare per i malgari o i pastori all'alpeggio.

Si possono degustare in un po' tutti i rifugi e malghe della Lessinia, ed ultimamente riscoperti come piatto povero della tradizione, sono riproposti da parecchi ristoratori del veronese. I Monti Lessini si trovano a nord di Verona e nella parte più settentrionale sono caratterizzati da un altopiano senza boschi adatto al pascolo d'alpeggio, dove d'estate vengono portate al pascolo le mucche. Caratteristiche sono le malghe dove veniva lavorato dai casari il latte appena munto e dal quale si ricava burro ed il caratteristico formaggio Monte Veronese DOP.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica