Apri il menu principale

Goffredo II di Preuilly, alias Geoffroy signore di Preuilly e d'Almodis, detta di Blois (noto anche come Guy de Prévilly) (intorno al 1015Angers, 5 aprile 1067), è colui al quale la tradizione attribuisce l'invenzione dei tornei medievali.

Così almeno il Du Cange s.v. Torneamentum. In realtà, sembra che tali pratiche esistessero già da tempo, e sembra che il Prévilly si sarebbe limitato a fissarne le regole.

«Torneamentum repertorem Gaufridum II. dominum Pruliaci (de Preully) in Andibus agnoscit Chronicon Turonense»

(Charles du Fresne Du Cange, Glossarium mediae et infimae latinitatis, 1688)

Suo padre fu Goffredo I di Preuilly (circa 985 - dopo il 1030); a sua volta da Ameline de Blois ebbe un figlio dal suo stesso nome Geoffrey (III), da cui discesero i conti di Vendôme. Tra le cariche da lui rivestite vi fu quella di Tesoriere di Saint-Martin de Tours (dal 1047 fino alla morte). Morì nel corso delle lotte tra Goffredo III "il Barbuto" e Folco IV "il Rissoso" della casa d'Angiò.

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie