Apri il menu principale
Ingrandimento della parte terminale del gonopodio di Xiphophorus helleri

Il gonopodio è l'organo copulatore che si sviluppa nei maschi di alcune specie di pesci dulcacquicoli.

È formato dai raggi della pinna anale, fusi assieme per formare un organo tubolare, rigido e semovibile alla base, provvisto di microscopici ganci che permettono una maggior presa sull'apertura urogenitale della femmina.

Anche se spesso è considerato un pene, il gonopodio ha in comune con l'organo sessuale dei mammiferi solo lo scopo: permettere il passaggio dei gameti maschili dal corpo maschile a quello femminile.

Indice

Famiglie provviste di gonopodioModifica

AndropodioModifica

In alcune famiglie il gonopodio occupa soltanto i primi raggi della pinna anale, è più piccolo e spesso poco riconoscibile. In questo caso di parla di andropodio.

Famiglie provviste di andropodioModifica

BibliografiaModifica