Apri il menu principale
Gruppo efficienza aeromobili del 70º Stormo
Gruppo Efficienza Aeromobili.png
Descrizione generale
Attivadal 1º febbraio 2003
NazioneItalia
Servizioaeronautica militare
TipoGruppo non di volo
CompitiManutenzione dei velivoli
SedeAeroporto di Latina
VelivoliAermacchi SF-260EA
MottoIngenio et Arte ad Volandum
Parte di
Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

Il Gruppo efficienza aeromobili del 70º Stormo è un Gruppo efficienza aeromobili (G.E.A.) dell'Aeronautica Militare, costituito il 1º febbraio 2003 nell'ottica di una riorganizzazione delle strutture manutentive periferiche della forza armata.

Il G.E.A. ha raccolto l'eredità di uomini, mezzi e professionalità del Centro manutenzione, precedentemente inquadrato nel 470º Gruppo S.T.O., e della Sezione linea volo precedentemente inquadrata nel 207º Gruppo volo, entrambe riconfigurati come organizzazione a livello di "gruppo non di volo" posto alle dirette dipendenze del comandante del 70º Stormo.

Il Gruppo assicura la costante efficienza dei velivoli SF-260EA assegnati al reparto, dei relativi impianti di bordo, dei componenti, degli equipaggiamenti di volo e di emergenza e delle attrezzature di supporto al suolo (Aerospace Ground Equipment), allo scopo di consentire al 207º Gruppo volo e alla 674ª Squadriglia collegamenti l'espletamento dell'attività prevista.

Distintivo del Centro manutenzione riconfigurato nel Gruppo efficienza aeromobili

L'attività del G.E.A.Modifica

Le attività svolte all'interno del G.E.A. sono incentrate principalmente nella manutenzione del velivolo SF-260EA ripartita come segue:

  • la Sezione linea volo svolge interventi di 1º livello tecnico attraverso l'allestimento e l'approntamento dei velivoli secondo la tipologia di missione da svolgere garantendo la massima efficienza del sistema d'arma assegnato;
  • la Sezione manutenzione svolge interventi di 2º e 3º livello tecnico riguardanti tutta la manutenzione programmata e non programmata dei velivoli, motori, apparati e componenti in dotazione, nel rispetto delle pubblicazioni tecniche emanate dalla Direzione generale degli armamenti aeronautici (ARMAEREO) e degli ordini di servizio tecnico emanati dal comandante del G.E.A.;
  • la Sezione servizi tecnici generali provvede alla manutenzione di 1º livello tecnico dei velivoli Aermacchi MB-339 della 674ª Squadriglia collegamenti e curando l'assistenza dei velivoli nazionali e NATO di passaggio;
  • all'ufficio tecnico compete la programmazione dei lavori da eseguire presso la Sezione manutenzione, curando l'applicazione e la registrazione delle prescrizioni tecniche emanate dalla Direzione generale, inoltre compila ed aggiorna le situazioni periodiche attinenti all'efficienza della flotta e le scadenze dei velivoli, motori, equipaggiamenti e delle attrezzature di prova e supporto al suolo;
  • la Sezione controllo qualità della manutenzione (S.C.Q.M.), provvede al controllo qualitativo delle procedure di lavorazione sui velivoli, delle attrezzature e degli equipaggiamenti di supporto. Provvede inoltre ad organizzare, coordinare e controllare i programmi di abilitazione "On Job Training" (OJT) del personale tecnico, pianificando le esigenze di qualificazione e il mantenimento delle capacità lavorative.