Guana (Isole Vergini britanniche)

Guana
Guana Island, BVI.JPG
Geografia fisica
LocalizzazioneOceano Atlantico
Coordinate18°30′N 64°38′W / 18.5°N 64.633333°W18.5; -64.633333
ArcipelagoIsole Vergini britanniche
Superficie3,4 km²
Geografia politica
StatoRegno Unito Regno Unito
Territorio d'oltremareIsole Vergini britanniche Isole Vergini britanniche
Cartografia
Locator Map Virgin Islands NP.PNG
Mappa di localizzazione: America centrale
Guana
Guana
voci di isole del Regno Unito presenti su Wikipedia

L'isola di Guana[1] (in inglese: Guana Island)[2] è un'isola delle isole Vergini britanniche (BVI), un territorio britannico di oltremare nel mar dei Caraibi. È una delle poche isole di proprietà privata in questa parte del mondo, e possiede sette spiagge di sabbia bianca e 3,4 km² di foreste tropicali, montagne, colline e valli. L'isola è in gran parte una riserva naturale e ospita un piccolo complesso turistico.

Beth e Louis Bigelow, due cittadini del Massachusetts, acquistarono Guana nel 1934. Con l'aiuto degli abitanti del luogo costruirono sei cabine di pietra e si guadagarono la reputazione di pionieri creativi. Gli ospiti che invitavano sull'isola - professionisti, intellettuali e viaggiatori del mondo - vi trascorrevano mesi di vita semplice, ma ricca.

Henry e Gloria Jarecki comprarono Guana nel 1975 e iniziarono ad apportare migliorie agli alloggi e alle altre installazioni, al fine di mantenere lo stile storico dell'isola e dei suoi dintorni.

NoteModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN316600455
  Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di isole