Apri il menu principale
Il guidone di una squadriglia di un reparto dell'AGESCI.

Il guidone viene usato nei reparti di tutte le associazioni scout: generalmente, su un bastone diritto (alpenstock), ad una estremità è fissata da un lato una punta, solitamente di ferro, per poter essere agevolmente piantato nel terreno, mentre dall'altra è infissa una bandierina, chiamata guidone di forma triangolare a fondo bianco, misura 20 x 35 cm, che su entrambi i lati porta il disegno (solitamente quelli originali di Robert Baden-Powell) dell'animale da cui la squadriglia prende il nome. Per i gruppi nautici, il colore dell'animale sarà azzurro.

Il resto del legno può essere poi ricoperto, in base alle tradizioni del reparto, con cordini annodati colorati, o anche semplicemente lasciato a nudo.

La fiamma di un reparto dell'AGESCI.

Vi è poi un guidone particolare, quello che appartiene non a una singola squadriglia, ma a tutto il reparto. Esso è chiamato Fiamma ed ha la stessa foggia di quello delle squadriglie, ma la sua bandiera ha come sfondo i colori del gruppo (gli stessi del fazzolettone) e al centro, al posto dell'animale, ci sarà lo stemma dell'associazione di appartenenza.

Voci correlateModifica

  Portale Vessillologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vessillologia