Apri il menu principale

Guilt (serie televisiva)

Guilt
PaeseStati Uniti d'America
Anno2016
Formatoserie TV
Generedrammatico
Stagioni1
Episodi10
Durata42 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreKathryn Prince
Nichole Millard
Interpreti e personaggi
Casa di produzioneWonder Monkey
Lionsgate Television
Freeform Original Productions
Prima visione
Prima TV originale
Dal13 giugno 2016
Al22 agosto 2016
Rete televisivaFreeform
Distribuzione in italiano
Dal14 aprile 2017
DistributoreNetflix

Guilt è una serie televisiva britannica/statunitense mistery drama andata in onda su Freeform il 13 giugno 2016.[1] La serie è stata creata da Kathryn Price e Nichole Millard, prodotta dalla Lionsgate Television e da Freeform Original Productions. Freeform ordinò l'episodio pilota nel giugno 2015, e scelse la serie nel novembre 2015. Il 20 ottobre 2016, Freeform ha annunciato di aver cancellato la serie dopo una stagione.[2]

In Italia l'intera serie è stata pubblicata su Netflix il 14 aprile 2017.[3]

Daisy Head interpreta Grace Atwood, una studentessa americana a Londra la cui coinquilina, Molly Ryan, viene uccisa. Quando la gente inizia a sospettare di lei, iniziano ad accusarla di aver commesso il crimine.[4] Oltre ad Head nella parte di Grace Atwood, nella serie è presente Emily Tremaine che interpreta la sorella di Grace, Billy Zane nel ruolo dell'avvocato difensore assunto per proteggere Grace, Cristian Solimero e Naomi Ryan nei ruoli di due membri della polizia, Sam Cassidy nel ruolo di un membro della Famiglia reale britannica, Simona Brown e Zachary Fall nei ruoli di amici di Grace, e Kevin Ryan nel ruolo del fratello di Molly Ryan.

TramaModifica

La giovane studentessa Grace Atwood si ritrova incastrata in un casino quando la sua migliore amica, Molly Ryan, viene uccisa, e lei diventa la prima sospettata del crimine. La sorella di Grace, Natalie, rimane al suo fianco, ma non sa se credere o no a quello che Grace dice. Mentre la polizia di Londra investiga sull'omicidio, i membri del sex club di alta moda Courtenay continuano a praticare le loro esplicite e segrete notti di sesso con le prostitute. Sono molti i sospettati di aver ucciso Molly, ma, per tutto il tempo, è stata Grace ad aver commesso l'omicidio, o è stata solo una giovane ragazza accusata dai giornalisti e dagli investigatori?[4]

Personaggi e interpretiModifica

PrincipaliModifica

  • Grace Atwood, interpretata da Daisy Head. Una studentessa americana che vive a Londra accusata di aver ucciso la sua coinquilina Molly trovata morta nel loro appartamento.[5]
  • Natalie Atwood, interpretata da Emily Tremaine. Un'assistente procuratrice distrettuale di Boston che vola a Londra per supportare Grace dopo che sua sorella minore viene implicata nella morte di Molly.[6]
  • Sergente Alex Bruno, interpretato da Cristian Solimeno. Il capo del caso di omicidio di Molly Ryan. Inizia anche a sviluppare dei sentimenti per Natalie Atwood.
  • Gwendolyn "Gwen" Hall interpretata da Naomi Ryan: Una CPS assegnata al caso di Molly Ryan che ha avuto in precedenza un rapporto sessuale con il Sergente Bruno.
  • Roz Walters, interpretata da Simona Brown. Una DJ inglese emergente, coinquilina di Grace e Molly con una doppia vita come dipendente al sex club di lusso.
  • Luc Pascal, interpretato da Zachary Fall. Un artista drogato e ragazzo di Grace che diventa il primo sospettato nell'omicidio di Molly. Viene rivelato nel finale di stagione che Luc ha ucciso realmente Molly dopo essere stato ricattato.[5]
  • Patrick Ryan, interpretato da Kevin Ryan. Fratello maggiore di Molly che vuole scoprire chi ha ucciso la sorella.[5]
  • Principe Theo, interpretato da Sam Cassidy. Un membro della Famiglia reale britannica e cliente del sex club che condivide un legame personale con Molly.
  • Stan Gutterie, interpretato da Billy Zane. Un avvocato assunto da James (patrigno di Grace e Natalie) per aiutare Grace.[5]

RicorrentiModifica

  • Pike interpretato da Robbie Gee: Ispettore Capo coinvolto nel caso di Molly Ryan, e migliore amico di Alex.
  • Kaley interpretata da Amber Jean Rowan: una giovane ragazza irlandese, diventata una prostituta del sex-club Courtenay e amante di Roz prima di lasciare il sex-club e di innamorarsi di Patrick.
  • Phillip Baker interpretato da Osi Okerafor: braccio destro del Principe Theo e colui responsabile di aver eliminato le tracce del Principe nel caso di Molly.
  • Veena Patel interpretata da Sujaya Dasgupta: un'aspirante giornalista che farebbe di tutto per il suo lavoro.
  • Molly Ryan interpretata da Rebekah Wainwright: una studentessa del college uccisa nel suo appartamento in cui viveva con due amiche, Roz e Grace. Molly aveva una relazione con il Professore Geoffrey Linley, e per questo era nemica della moglie del professore, Beatrice. Molly lavorava anche come prostituta al sex-club Courtenay prima di essere uccisa. Era incinta del Principe Theo quando fu uccisa. Alla fine viene rilevato che Luc Pascal è il suo assassino.
  • Charlotte Crokleby interpretata da Katie Clarkson-Hill: la futura moglie del Principe Theo, scopre che lui ha a che fare con le prostitute.
  • James interpretato da Anthony Head: patrigno di Grace e Natalie coinvolto nelle mafia russa.
  • Neville Harris interpretato da Ryan Gerald: un giovane ragazzo che vive nell'edificio accanto a quello di Molly e Grace e stalkerava Molly. Neville è affetto da una malattia mentale ed è ricoverato in un centro di cura quando tenta di ferire Grace. Tuttavia, Neville diventa un testimonio di quello che è successo a Molly.
  • Finch interpretato da Michael Lindall: uno dei responsabili del sex club Courtenay.
  • Josh interpretato da Jonathan Howard: Un ufficiale di polizia responsabile del trasporto di Grace quando fu accusata di aver ucciso Molly. Aiuta per poco tempo Grace a fuggire, ma viene fermato quando i due hanno un incidente d'auto.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 10 2016 2017

NoteModifica

  1. ^ (EN) Freeform Sets Summer Premiere Dates for ‘Pretty Little Liars,’ ‘Dead of Summer’. URL consultato l'11 luglio 2018.
  2. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Guilt’ Canceled By Freeform After One Season, in Deadline, 21 ottobre 2016. URL consultato l'11 luglio 2018.
  3. ^ Netflix: Le nuove Serie TV in streaming ad aprile 2017, su comingsoon.it. URL consultato il 13 luglio 2018.
  4. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, Fox Drama Project Produced By Steve McPherson Echoes Amanda Knox Story, in Deadline, 27 settembre 2013. URL consultato l'11 luglio 2018.
  5. ^ a b c d (EN) Denise Petski, Billy Zane Among Five Cast In ABC Family Drama Pilot ‘Guilt’, in Deadline, 6 agosto 2015. URL consultato il 18 luglio 2018.
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Guilt’ Freeform Series Adds Emily Tremaine In Recasting, in Deadline, 22 febbraio 2016. URL consultato il 18 luglio 2018.

Collegamenti esterniModifica