Guy Michel Le Jay

biblista e giurista francese

Gui-Michel Le Jay (Parigi, 1588Parigi, 1674) è stato un biblista e giurista francese.

Avvocato e membro del Consiglio di Stato, fu un appassionato studioso di lingue antiche. A partire dal 1628 promosse l'edizione di una Bibbia poliglotta che porta il suo nome, che diede alle stampe a sue spese nel 1645,[1] in una pregevole edizione in 10 volumi in folio.[2]

NoteModifica

  1. ^ Magne Saebo, Hebrew Bible, Old Testament: The History of Its Interpretation. From the Renaissance to the Enlightenment, Vandenhoeck & Ruprecht, 2008, pp. 779-781, ISBN 978-3-525-53982-8.
  2. ^ W. Reilly, Polyglot Bibles, su The Catholic Encyclopedia, 1911. URL consultato il 26 agosto 2013.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Guy Michel Le Jay, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 25 agosto 2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN27098893 · ISNI (EN0000 0000 6632 5757 · LCCN (ENn78050275 · GND (DE136583202 · BNF (FRcb121219311 (data) · WorldCat Identities (ENn78-050275