Apri il menu principale

Gymnocrex talaudensis

specie di uccello
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Rallo delle Talaud
Immagine di Gymnocrex talaudensis mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Gymnocrex
Specie G. talaudensis
Nomenclatura binomiale
Gymnocrex talaudensis
Lambert, 1998

Il rallo delle Talaud (Gymnocrex talaudensis Lambert, 1998) è un uccello della famiglia dei Rallidi originario dell'isola di Karakelong (Indonesia).[1][2]

DescrizioneModifica

Lungo 33–35 cm, ha l'iride di un caratteristico colore rosso, che spicca nettamente sulla zona di pelle nuda bianco-argentata dietro a ogni occhio. La testa, il collo e il petto sono di colore castano-amaranto, mentre le regioni superiori sono verde oliva e quelle inferiori nere.[3]

Ha un lungo becco giallo e zampe gialle. Come tutti i rallidi ha ali brevi e zampe lunghe.

Distribuzione e habitatModifica

Il rallo delle Talaud è endemico di Karakelong, la maggiore delle isole Talaud, in Indonesia. Gli abitanti dell'isola sostengono che sia molto diffuso su tutta l'isola, ma nonostante le incessanti ricerche effettuate, dal momento della sua scoperta, la specie è stata avvistata solo un'unica volta.[1]

Scoperto per la prima volta in un luogo circondato da paludi, torrenti e piccole chiazze di foresta, si ritiene che il rallo delle Talaud prediliga le zone umide, in particolare le distese umide di erba alta ai margini delle foreste di pianura. Tuttavia, data la natura estremamente elusiva dell'animale, rimane ancora molto da scoprire sulle sue esatte preferenze ambientali.[1]

ConservazioneModifica

La IUCN Red List classifica Gymnocrex talaudensis come specie in pericolo di estinzione (Endangered).[1] Tra i possibili rischi che potrebbero minacciare la sopravvivenza della specie, ricordiamo la caccia da parte dei locali, la predazione da parte dei ratti e la distruzione dell'habitat causata dall'avanzare dell'agricoltura, dall'industria del legname e dall'estrazione mineraria. Anche gli incendi pongono un problema per la conservazione della natura dell'isola. Tutti i Rallidi sono volatori poco efficienti, e questa caratteristica può esacerbare i problemi posti da potenziali fattori di rischio.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) BirdLife International 2016, Gymnocrex talaudensis, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019. URL consultato il 20 marzo 2018.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rallidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 20 marzo 2018.
  3. ^ (EN) BirdLife International (2018), Species factsheet: Gymnocrex talaudensis, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 20 marzo 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli