Apri il menu principale

Halocynthia papillosa

specie di animale della famiglia Pyuridae

DescrizioneModifica

 
Dettaglio del sifone
di H. papillosa


Il corpo ha forma di sacco. La tunica, coriacea e ruvida al tatto, è di colore variabile a seconda della profondità e della luce ricevuta: più rossa nelle parti illuminate, tendente al rosato o al bianco-giallastro se in ombra. Presenta due sifoni, quello superiore inalante e quello laterale esalante, tramite i quali introduce il nutrimento in sospensione nel sacco branchiale per il filtraggio. L'apertura del sifone presenta una corona di setole e una caratteristica forma a croce. Lunga fino a circa 10-12 centimetri.

Distribuzione e habitatModifica

È diffusa nell'oceano Atlantico orientale, nell'oceano Pacifico meridionale ed è molto comune nel Mar Mediterraneo.
Vive tra le praterie di Posidonia oceanica o su coralligeno, da circa 3 fino a 100 metri di profondità.

RiproduzioneModifica

Si riproduce a novembre, sia in maniera sessuata che asessuata per gemmazione.

La larva ha un breve ciclo pelagico, al termine del quale si fissa al substrato.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali