Apri il menu principale

Henry Baring (Cromer, 18 gennaio 177713 aprile 1848) è stato un politico inglese.

Indice

BiografiaModifica

Era il figlio di sir Francis Baring, I baronetto Baring, e di sua moglie, Harriet Herring, figlia di William Herring.

CarrieraModifica

Henry, insieme ai suoi fratelli maggiori Thomas e Alexander, divenne socio della Barings Bank nel 1804, ma meno interessato al settore bancario dei suoi fratelli, se ne ritirò nel 1823. Divenne deputato per Bossiney (1806-1807)[1] e per Colchester (1820-1826)[2].

MatrimoniModifica

Sposò in prime nozze, il 19 aprile 1802, Maria Matilda Bingham, figlia di William Bingham. Ebbero cinque figli ma solo quattro raggiunsero l'età adulta:

  • Anna Maria Baring, sposò William Gordon Coesvelt, non ebbero figli;
  • Henry Bingham Baring (4 marzo 1804-25 aprile 1869), sposò lady Augusta Brudenell, ebbero cinque figli;
  • Frances Emily Baring (?-14 marzo 1886), sposò Henry Bridgeman Simpson, non ebbero figli;
  • William Frederick Baring (12 agosto 1822-10 dicembre 1903), sposò Emily Jenkins, ebbero due figli.

Sposò in seconde nozze, il 9 luglio 1825, Cecilia Anna Windham (16 febbraio 1803-21 ottobre 1874), figlia del viceammiraglio William Windham. Ebbero otto figli:

MorteModifica

Morì il 13 aprile 1848.

NoteModifica

  1. ^ leighrayment.com House of Commons: Bodmin to Bradford East, su leighrayment.com. URL consultato il 23 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2009).
  2. ^ leighrayment.com House of Commons: Clonmel to Cork County West, su leighrayment.com. URL consultato il 23 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2009).