Henry Wellesley, VI duca di Wellington

nobile e militare inglese
Coronet of a British Duke.svg
Henry Wellesley, VI duca di Wellington
Duca di Wellington

Duke of Wellington Arms.svg

In carica 1941 –
1943
Investitura 1941
Predecessore Arthur Wellesley, V duca di Wellington
Successore Gerald Wellesley, VII duca di Wellington
Nome completo Henry Valerian George Wellesley
Altri titoli Conte di Mornington
Principe di Waterloo
Duca di Ciudad Rodrigo
Duca della Vittoria
Conte di Vimeiro
Marchese di Torres Vedras
Nascita Londra, 14 luglio 1912
Morte Piegolelle, 16 settembre 1943
Dinastia Wellesley
Padre Arthur Wellesley, V duca di Wellington
Madre Lilian Coats
Religione cattolicesimo

Henry Valerian George Wellesley, sesto duca di Wellington (Londra, 14 luglio 1912Piegolelle, 16 settembre 1943), è stato un nobile e militare inglese.

BiografiaModifica

Wellington era figlio di Arthur Wellesley, V duca di Wellington[1] e di Lilian Maud Glean Coats, figlia di Lord Glentaner. La sua carriera militare ebbe inizio col rango di sottotenente nel 1935 nel Duke of Wellington's Regiment (West Riding).

Morì tragicamente all'età di soli 31 anni il 16 settembre 1943 per le ferite ricevute sul campo di battaglia mentre guidava un gruppo di Commandos e venne sepolto nel cimitero britannico di guerra di Salerno, presso Bivio Pratole, in Italia. All'epoca della sua morte egli aveva raggiunto il grado di capitano ed era stato preposto ad un troop (unità minore dei British Commandos) nel No. 2 Commando, comandato dal tenente colonnello 'Mad' Jack Churchill.

Sia il No 2 che il No 41 Commando dei Royal Marines vennero coinvolti nello sbarco di Salerno. I gruppi si staccarono dalla battaglia iniziare nell'area attorno a Vietri sul Mare, ad ovest di Salerno, a due miglia da Mercatello, a sud est di Salerno, dove i tedeschi mantenevano forti postazioni militari. Durante il giorno del 16 settembre, il No 2 Commando si spostò nella valle attorno al villaggio di Piegolelle con l'intento di conquistare la posizione sopraelevata denominata 'Pimple Hill'. Ad ogni modo, nelle prime ore del giorno, i tedeschi avevano già inviato delle forze leggere a rafforzare 'Pimple Hill'. Assaltando la collina, le truppe di commandos vennero esposte ampiamente al fuoco nemico. Il duca fu tra i caduti colpiti da una posizione Spandau.

Dal momento che egli morì senza eredi e che egli era l'unico figlio di suo padre, venne succeduto nei titoli da suo zio, Lord Gerald Wellesley. Sua sorella Anne gli succedette come settima duchessa di Ciudad Rodrigo.

NoteModifica

  1. ^ Websters (years of birth and death), su websters-online-dictionary.org. URL consultato il 6 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2013).

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN316738052 · BNF (FRcb16694065f (data) · WorldCat Identities (ENviaf-316738052
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie