Himalchuli

(Reindirizzamento da Himal Chuli)
Himalchuli
Himalchuli from south.jpg
Himalchuli visto da sud
StatoNepal Nepal
Altezza7 893 m s.l.m.
Prominenza1 633 m
CatenaMansiri Himal, Himalaya
Coordinate28°26′07.8″N 84°37′55.92″E / 28.4355°N 84.6322°E28.4355; 84.6322Coordinate: 28°26′07.8″N 84°37′55.92″E / 28.4355°N 84.6322°E28.4355; 84.6322
Data prima ascensione1960
Autore/i prima ascensioneHisashi Tanabe, Masahiro Harada
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Nepal
Himalchuli
Himalchuli

Himalchuli è la seconda montagna più alta del Mansiri Himal, nell'Himalaya nepalese. Si trova a sud del Manaslu, uno degli ottomila. L'Himalchuli ha tre picchi principali: Est (7893 m), Ovest (7540 m) e del Nord (7371 m). È spesso scritto con due parole, "Himal Chuli".

L'Himalchuli è la 18ª montagna più alta del mondo.

StoriaModifica

Visite esplorative sono state effettuate nel 1950 e nel 1954, e un primo tentativo di salita fallì nel 1955. Ulteriori tentativi di ricognizione seguirono nel 1958 e 1959.

La prima salita è stata effettuata nel 1960 dai giapponesi Hisashi Tanabe e Masahiro Harada.

Il picco Ovest è stato scalato la prima volta nel 1978 da due membri di una spedizione giapponese. Il picco Nord è scalato nel 1985 da una spedizione coreana.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica