Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hippeastrum vittatum
Hippeastrum vittatum cv.hybrid-2-bsi-yercaud-salem-India.JPG
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Asparagales
Famiglia Amaryllidaceae
Genere Hippeastrum
Specie H. vittatum
Nomenclatura binomiale
Hippeastrum vittatum
(L'Hér.) Herb.

Il giglio della stella del cavaliere [1](Hippeastrum vittatum (L'Hér.) Herb.) è una pianta bulbosa della famiglia delle Amaryllidaceae.[2]

Distribuzione e habitatModifica

La pianta è originaria delle regioni tropicali dei Caraibi, del Messico e del Sud America.[3]

DescrizioneModifica

La pianta ha un bulbo sferico e marrone, le foglie sono lanceolate e arrotondate sono di colore verde scuro, gli steli floreali producono da due a sei fiori di colori vari, la fioritura avviene in primavera, ma a volte fioriscono a Natale per la fioritura forzata. I frutti sono capsule rotonde e carnose da cui a maturazione fuoriescono dei grandi semi neri.[4]

UsiModifica

CultivarModifica

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Colmeiro, Miguel: «Diccionario de los diversos nombres vulgares de muchas plantas usuales ó notables del antiguo y nuevo mundo», Madrid, 1871.
  2. ^ Hippeastrum vittatum, su theplantlist.org.
  3. ^ Hippeastrum vittatum, su lemiepiante.it.
  4. ^ Hippeastrum vittatum, su donnaorganizzata.it.
  5. ^ Hippeastrum vittatum, su lemiepiante.it.

Altri progettiModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica