Apri il menu principale

Holden Caulfield è il sedicenne protagonista del romanzo di J. D. Salinger del 1951 Il giovane Holden. Viene universalmente riconosciuto come simbolo della ribellione e dell'angoscia adolescenziale, del sentimento di oppressione e disillusione nei confronti della società, nella quale non sempre si riesce a trovare il proprio posto, a causa del suo desiderio di crescere che contrasta con l'aspirazione di difendere l'innocenza dell'infanzia. È uno dei personaggi di maggior spicco nella letteratura americana del XX secolo.

Indice

Aspetto fisico e psicologicoModifica

Holden si descrive come un ragazzo molto magro e alto 1,89 m. La sua caratteristica principale è quella di avere alcuni capelli bianchi sul lato destro della testa, che gli danno un aspetto più maturo dei suoi sedici anni. Pur essendo un bugiardo patologico, Holden rivela di odiare molto gli ipocriti e le menzogne in generale. Questo lo spinge ad odiare follemente il teatro e, soprattutto, il cinema. È molto cinico ed ha uno sviluppatissimo senso critico. Holden trova difficile rapportarsi con i compagni e, nonostante l'età e la statura, ama comportarsi come un ragazzino dodicenne ed arriva a chiamarsi numerose volte "stupido", pur dimostrando di essere in grado di fare ragionamenti molto profondi. Al contrario, chiama "principe" le persone che gli stanno antipatiche. Si dichiara ateo.

La famigliaModifica

Holden decide di non descrivere la famiglia, poiché tale scelta sarebbe troppo "dickensiana" e melensa. Tuttavia dice che i genitori sono brave persone, seppur molto riservate. Suo padre è di origini irlandesi e fa l'avvocato. Ha una sorella minore, Phoebe Josephine Caulfield, che è la persona a cui è più affezionato. Suo fratello maggiore, D.B., è uno scrittore e lavora come soggettista a Hollywood. Aveva anche un fratello di due anni più piccolo, Allie, morto di leucemia quando aveva undici anni; Holden era molto legato anche a questo fratello. Dice di avere anche una nonna molto vecchia che gli invia i soldi per il suo compleanno circa quattro volte ogni anno.

Il nomeModifica

Il nome "Holden Caulfield" era stato usato in precedenza dall'autore per i personaggi di due racconti inediti del 1942 e del 1945.

Ne Il giovane HoldenModifica

Holden è il protagonista e il narratore interno di primo grado de Il giovane Holden e racconta i fatti successivi alla sua espulsione dalla prestigiosa scuola Pencey Prep, un importante college liberamente ispirato al Valley Forge Military Academy and College, l'università in cui studiò Salinger.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN214058878 · LCCN (ENnr00028058 · GND (DE122740505 · BNF (FRcb12475589r (data)
  Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura