Hypselosaurus priscus

Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Hypselosaurus
Hypselosaurus NT small.jpg
Ricostruzione ipotetica di Hypselosaurus priscus
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Sottoclasse Diapsida
Infraclasse Archosauria
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Sauropodomorpha
Infraordine Sauropoda
Superfamiglia Titanosauroidea
Genere Hypselosaurus
Specie H. priscus

L'ipselosauro (Hypselosaurus priscus) era un grande dinosauro erbivoro vissuto nel Cretaceo superiore in Francia e in Spagna.

Presunto uovo di Hypselosaurus

Uova di difficile attribuzioneModifica

Nonostante non siano note moltissime ossa appartenenti a questo dinosauro, l'ipselosauro è molto famoso nella letteratura paleontologica divulgativa per alcune uova fossili attribuite a questo animale. Le uova erano state ritrovate sul finire dell'800, nella Francia meridionale, e in modo piuttosto arbitrario erano state attribuite ai grandi animali noti per alcune ossa ritrovate grossomodo nella stessa zona. Le uova, di solito frantumate, sono di forma tondeggiante e piuttosto piccole (in rapporto alla mole del presunto "padrone"); per intenderci, un uovo dell'uccello elefante (Aepyornis, alto tre metri) è molto più grosso di un uovo di un ipselosauro della lunghezza presunta di dodici metri.

Un titanosauro poco conosciutoModifica

 
Scapola di Hypselosaurus priscus

Dai pochi resti fossili ritrovati, l'ipselosauro sembrerebbe essere stato un sauropode titanosauro piuttosto robusto, presumibilmente con collo e coda lunghi e zampe colonnari come la maggior parte dei sauropodi. Le ossa delle zampe, però, sembrano insolitamente robuste.

BibliografiaModifica

  • Buffetaut, Eric; Cuny, Gilles; Le Loeuff, Jean (1993). "The Discovery of French Dinosaurs". in Sargeant, William A.S. (ed.). History of the Study of Dinosaurs. Routledge. p. 161–182. ISBN 288124906X.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica